Salò, dopo Itaca si attendono i Match-race dei “Protagonist” del lago di Garda

0

Week end ricco di appuntamenti per la Canottieri di Salò. Nella serata del 4 luglio quasi 200 persone tra pazienti, infermieri, medici e skipper hanno partecipato alla veleggiata in notturna del progetto “Itaca”, iniziativa promossa dall’ Ail di Brescia e Verona grazie al suo presidente bresciano Beppe Navoni e la collaborazione dei reparti di Oncologia ed Ematologia degli Spedali Civili di Brescia. E’ poi toccato alla classe Protagonist salire sulla pedana dell’arena mediatica del golfo salodiano grazie ai Match-Race, sempre organizzati dalla Canottieri . Due bellissime giornate hanno caratterizzato la prima fase del “Match Race Cup 2014” che si è disputata nel golfo salodiano del , dove da terra è possibile seguire le manovre delle barche in regata.  La vittoria finale è andata a “El Moro” dell’armatore Luca Pavoni, condotta dal timoniere desenzanese Enrico Sinibaldi, equipaggio completato da Marco Schirato e Sandro Giacomini.

 

Secondo si piazza “MisterMax” di Alberto Bonatti, sempre della Canottieri, e terzo “Mmmahhipiù” della famiglia Guerra (Fraglia D’Annunzio). “Whisper” di Andrea Taddei chiude quinto, dietro al “defender” “Tè Bambo”.

La fase finale  si svolgerà a Moniga del Garda il 13 e 14 settembre e che stabilirà il team che dovrà sfidare “Tè Bambo” di Gasparri, il Defender 2013. Si chiude così la prima fase della 14° Match Race Cup, evento sponsorizzato da Sitta srl Impresa di Costruzione San Martino Buon Albergo (Verona). mentre tutta l’attività della Canottieri Garda ha come partner Bossoni Auto e Amica Chips. Il sodalizio gardesano proporrà dal 19 al 20 luglio la 29° edizione della gara internazionale della “Salo’ Sail Meeting” con tutte le flotte delle classi dei monotipi dei laghi d’Europa. 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome