Carenza postini, giornali e raccomandate ritardano. I sindacati chiedono assunzioni

0

Poco personale e posta che arriva tardi. Secondo i dati di Slp Cisl e Slc Cgil, e ufficializzati da Poste spa, all’appello mancano 80 addetti tra portalettere e sportellisti a Brescia e, a livello regionale, mille portalettere e 400 impiegati. E così il servizio cala, le raccomandate in 24 ore ritardano di due giorni e i giornali non arrivano in tempo. Questa la situazione del servizio postale estivo, perché se il portalettere titolare non c’è, non viene sostituito. Ed è proprio la carenza dei postini, stimata in 50 unità, l’elemento più grave e per questo i sindacati chiedono nuove assunzioni. La Cgil punta a un mese di sciopero delle ore straordinarie, proclamato in Lombardia dal 24 luglio al 23 agosto.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. fateli lavorare 8 ore (come nel privato) e controllate che lavorino e vedrete che già quelli che ci sono bastano e avanzano !!!

LEAVE A REPLY