Tratta Chiari-Milano, Sala: treni in degrado e servizi igienici da terzo mondo

1

In occasione dell’audizione di Trenord tenutasi oggi in commissione V, il presidente Alessandro Sala (Maroni Presidente) ha approfittato dell’occasione per ribadire “la vergogna della tratta ferroviaria Chiari-Milano – ha tuonato Sala -. Da pendolare (viaggio 4 giorni  settimana) considero il servizio ferroviario molto ma molto scadente, zingari sui treni senza mai un controllo, servizi igienici da terzo mondo, scarsissimo controllo dei biglietti, in un anno mi è stato chiesto il biglietto non più di 5 volte, aria condizionata inesistente, portiere che spesso non si aprono, ritardi pesanti quasi quotidiani. La stazione ferroviaria di Chiari si presenta con spazi discarica e servizi igienici all’aperto”.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY