Un vocalist bresciano alla corte di Bob Sinclair

0

Il 31 luglio si esibirà in consolle con Bob Sinclair al Minerva Beach di Forte dei Marmi. Un’affermazione di successo per il vocalist bresciano Mauro Gonzini che da otto anni è impegnato nei locali più cool d’Italia al fianco dei migliri dj della scena internazionale.

Il 31 Luglio ti esibirai in consolle con Bob Sinclair al Minerva Beach di Forte dei Marmi. Un grande evento. Ma partiamo dall’inizio. Come nasce l’avventura di Mauro Gonzini nei locali notturni?

Tutto inizia circa otto anni fa’ quando, lavorando nelle discoteche come pubbliche relazioni, resto affascinato dalla figura del vocalist. Un personaggio che per la verità nei locali nasce soltanto nel periodo recente, ma che mi attrae fin da subito. Sarà per il fatto che è al centro dell’attenzione e che usa la sua voce, qualità a cui da sempre do molta importanza.

Quindi decidi anche tu di intraprendere questa strada..

Esatto. L’inizio è stato tutt’altro che facile, a diciannove anni ero un ragazzo molto timido, avevo paura a salire sul palco e parlare di fronte a tante persone. Poi con la passione e con le prime serate la paura è diminuita, anche se non è mai passata del tutto. E forse è anche un bene, ti permette sempre di dare il massimo.

Ora hai ventisei anni, quindi sono sette anni che lavori nel mondo della notte. Che ne pensi di dell’esperienza vissuta fin qui?

Lavorare la notte è meno facile di quello che tutti possano pensare. Gli orari sono assurdi, gli spostamenti lunghi, senza dimenticare che lavorare quando tutti gli altri si divertono non è sempre semplice. Ma sono contento di quello che faccio; lavorare in discoteca mi permette di conoscere tante persone, visitare città in tutta la penisola, lavorare con tantissimi professionisti.

Beh, effettivamente i locali in cui hai lavorato in questi anni sono parecchi, le soddisfazioni sono arrivate.

Sì, certe soddisfazioni me le sono tolte, ma di queste si ha sempre fame. In sette anni ho lavorato in una settantina di locali in tutta Italia, specialmente nel Nord, e ho avuto la fortuna di esibirmi in vere e proprie mecche del divertimento notturno, come l’Hollywood e il Tocqueville di Milano, la Zangola di Madonna di Campiglio, lo Shaky Makaky di Milano Marittima, il Covo di Nord-Est di Portofino, il Tabata di Sestriere o il Marabù a Taormina. Quando ripenso a questi locali mi vengono in mente tutte le serate che ho fatto, e la marea di ricordi che conservo gelosamente.

E il 31 Luglio sarai in consolle con un Dj di fama mondiale, Bob Sinclair.

Esatto. Sarò a Forte dei Marmi, nella spiaggia “Minerva Beach”, proprio di fronte all’Hotel Imperiale, in un evento che vedrà protagonista Bob Sinclair, supportato dalla mia voce e dai suoni di un caro amico, Sissa Dj. Tra l’altro l’evento è organizzato da un’amica, Nicole Cesareo, che tengo molto a ringraziare. Non posso non dire che nonostante gli anni di esperienza un po’ di emozione ci sia, ma chi non ne avrebbe?!

Con il nostro “In bocca al lupo” ti facciamo un ultimo domanda: progetti per il futuro?

I locali ci saranno, ormai sono parte integrante della mia vita, così come tutte le persone che settimanalmente ritrovo proprio lì. Attualmente sto conducendo anche un programma TV su Retebrescia in coppia con Cristian Cristelli, con cui ci sono tanti progetti in cantiere. Sono anche fresco di laurea specialistica in Management Marketing all’Università di Brescia. Insomma di carne al fuoco ce n’è parecchia ma è bello anche non progettare meticolosamente il futuro perché non sai quello che ti può accadere. In fondo un anno fa’ Bob Sinclair lo vedevo distante, e tra meno di un mese saremo fiano a fianco.

Comments

comments

LEAVE A REPLY