Sabato 12 luglio le bisse tornano a Gargnano

0

Sul campo di regata di Gargnano, ogni estate si corre ininterrottamente da 47 anni cioè da quando i gargnanesi Andrea Castellani e Gianni Badinelli nel 1967 decisero di fondare la Lega Bisse del Garda. Per questo si accordarono con i vogatori di Lazise Alfonsino Pachera, Umberto Rossetti e Gaetano Rossetti, il conte Carlo Degli Albertini di Garda e il comandante Cesare Maria Coccoli di Bardolino. Una volta fondato il sodalizio remiero, l’anno dopo, si disputò il primo campionato delle bisse dal dopoguerra.

La sfida di Gargnano, che impegnerà 25 bisse e complessivamente cento rematori, dodici sono donne, sarà decisiva per l’assegnazione della Bandiera del Lago 2014.

In classifica generale sono in testa a pari merito Berengario di Torri e Carmagnola di Clusane d’Iseo. Sabato alle 18 ci sarà la sfilata a terra, seguita alle 19 dall’inizio delle regate, a seguire le premiazioni. Le prime a sfidarsi saranno le ragazze di Andre di Bardolino, Birba di Lazise e Tulles di Torri.

Nel gruppo D maschile il pubblico locale sarà tutto dalla parte dei giovanissimi rematori di Gioia, la seconda bissa di Gargnano, che si batteranno contro San Vili di Garda, Sebina di Clusane, Ichtya di Peschiera e Sant’Angela Merici di Desenzano. Poi sarà la volta del gruppo C che schiererà Monte Isola, Torricella di Cassone, Lacisium di Lazise, Paratico e San Filippo di Torri. L’altra bissa di casa, Villanella, sarà impegnata nel gruppo B con Ariel e Foscarina di Gardone Riviera, Garda, Cà da Mosto di Sirmione e Aries di Lazise.

 I migliori equipaggi delle Formula Uno della voga alla veneta si sfideranno nel gruppo A, l’ultimo a scendere in acqua. Qui ci sarà lo spareggio tra le due capoclassifica: Berengario di Torri e Carmagnola di Clusane. Sarà un lotta durissima che coinvolgerà altri quattro equipaggi di prima fascia: Gardonese, Clusanina, Sant’Ercolano di Toscolano Maderno e Preonda di Bardolino. Al termine di questo straordinario spettacolo sportivo ci saranno le premiazioni. In piazza poi la serata proseguirà in musica. Funzioneranno anche chioschi enogastronomici.

Comments

comments

LEAVE A REPLY