Cantiere di via Milano, auto finisce negli scavi del teleriscaldamento

0

Il cantiere di via Milano non dà tregua. Aperto da circa un mese è stato protagonista di una serie di episodi, alcuni classificabili come scherzi (come i cartelli che sono stati mescolati per strada) altri invece alquanto pericolosi. L’ultimo in termini di tempo è accaduto questa mattina all’alba, intorno alle 4.30.  Come riporta il Giornale di Brescia un’Opel Agila grigia è finita col muso dritta sui tubi del teleriscaldamento, che ora saranno da riparare. Nessuna lesione per il conducente. Ora i soccorsi presenti – sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri, agenti della guardia di finanza, tecnici di A2A e del 118 – tenteranno di capire le dinamiche dell’incidente e accertare se all’origine ci sia stata una disattenzione o un malore dell’autista, oppure un problema di segnaletica.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome