Cologne, inseguimento da film in centro: ivoriano arrestato per resistenza

0

Un semplice controllo che si è trasformato in una fuga degna da film. Protagonista del fatto un 22enne di nazionalità ivoriana che non si è fermato allo stop della rotatoria di Cologne tra la Provinciale 573, presidiata dagli agenti in questi giorni perché vicino al supermercato «Ld», derubato la scorsa settimana dalla banda di malviventi in azione nell’Ovest Bresciano. Da lì l’inseguimento da parte dei due agenti della Polizia locale, il comandante Fabio Ferrari e il collega Renato Filippin che hanno iniziato a seguire l’ivoriano a bordo della sua punto verde senza assicurazione. Come ricostruisce il Giornale di Brescia la sequenza è stata davvero "spettacolare" tra semafori rossi bruciati e sensi unici al contrario. Inizialmente il giovane è riuscito a far perdere le sue tracce, ma poi gli agenti, presa la targa, sono riusciti a risalire a lui, che abita in paese. E’ stato arrestato per resistenza. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. un 22enne di nazionalità ivoriana a bordo della sua punto verde SENZA assicurazione … semafori rossi bruciati e sensi unici al contrario !!!! da ciclista e padre di famiglia mi chiedo perchè dobbiamo rischiare la vita per questa gente?? quando capiranno che se nn facciamo pulizia dei delinquenti qui finirà male per tutti ?? lavoriamo 10 ore al giorno per guadagnare 4 soldi per sfamare la propria famiglia e poi un bel giorno ci troviamo questi stranieri che trasformano la tua vita tranquilla in un far west !! questa gente se ne deve andare, se vogliono fare i pazzi senza regole che lo facciano a casa loro !!!

LEAVE A REPLY