Insetto gigante e misterioso al parcheggio Vittoria: COS’E’?

13

(e.b) Un ragno? Una formica gigante? Un insetto ancora sconosciuto? La natura dell’animale fotografato, dal capogruppo del Pd in Loggia, Fabio Capra, tra il 2 e 3 piano del parcheggio di piazza Vittoria, resta misteriosa. Un mistero “lungo almeno 6-7 centrimetri e davvero spaventoso”. Tanto che il consigliere democratico, intimorito dalla strana presenza, lo ha prima immortalato con il cellulare e subito dopo twittato, aggiungendo: “Vero? Falso? Brividi solo a toccarlo. Fotografato fra livello 1 e 2 del parcheggio di Piazza Vittoria”.

Ma ha fatto anche di più. “Ero spaventato e così sono risalito alle casse e ho fatto vedere la fotografia che avevo appena scattato al responsabile di turno – racconta Capra – . che mi ha assicurato che avrebbe segnalato la cosa alla direzione”. Poi il consigliere è tornato verso la sua automobile alla ricerca di un oggetto “un ombrello, un giornale o qualsiasi altra cosa” con la quale provare a muovere e toccare il misterioso animale, “ma non avendo trovato niente ho lasciato perdere e sono andato via”.

Intanto non si è fatta attendere la reazione della rete, e qualcuno ha già replicato: “Ma sono velenosi? se ne incontriamo uno bisogna far attenzione? chi sa rispondere”. Domande che attendono una risposta, prima che scatti l’aracnofobia.

 Ma al momento, stando agli esperti, le ipotesi sono decisamente rassicuranti. Potrebbe infatti trattarsi di una grande formica, dunque completamente inoffensiva. E comunque di dimensioni molto minori di quelle indicate da Capra. Oppure – più banalmente – di un insetto di gomma perso da qualche bambino o da un buontempone.

Comments

comments

13 COMMENTS

  1. Secondo me è uno di quelli di gomma che vendono in edicola e compro a mio figlio di 6 anni. Ce ne sono anche di più spaventosi (per i creduloni).

  2. Ma… tanto per la cronaca… mi capitasse di vedere una bestia strana, la fotograferei in mille modi diversi, tanto più che è pure immobile, tanto da rimanere in loco anche dopo la "fuggita" del signore…. Perché, mi chiedo io, tutte le volte che ci sono avvistamenti strani, le foto sono sempre sfuocate, mosse, tremolanti, mal fatte??? perfino il cellulare più sgualfo riuscirebbe a fare foto migliori di questa!!!

  3. Per saperne di più, consiglio di rivolgersi al dr. Fabrizio Rigato, mirmecologo del Museo civico di Storia naturale di Milano. Anch’io sono convinto che le dimensioni non siano quelle effettive. Infatti è ben noto che le persone tendono ad ingigantire, a prima vista, le dimensioni di qualunque animale sconosciuto che incontrano. Si tratta di una forma di difesa atavica e involontaria che condividiamo con altre specie animali. Vedendo gli oggetti più grandi della realtà scatta un meccanismo di "attenzione" e, quindi, di difesa che ha un’evidente ragion d’essere.

  4. Madonna ragazzi mi avete schockato, avevo letto la notizia stamattina chiedendomi tra me e me da che parte venisse questo animale…. e ora mi ritrovo a ridere pensando possa essere uscita da una bustina di plastica dell’edicolante… Vi adoro siete troppo forti ;D

  5. Se il capogruppo Capra sostiene in consiglio comunale che l’animale avvistato va posizionato al posto del bigio, tutti i consiglieri del PD voterebbero a favore, compatti come soldatini, anzi come brave formichine

LEAVE A REPLY