Azzano Mella, tempo di rinnovi in casa Tempini

0

Ad una settimana dalla certezza del ripescaggio in serie B2 e dopo gli acquisti, compiuti nell’ultimo mese dalla società azzanese, del centrale Mattia Indiani, del palleggiatore Marco De Biasi e del libero Riccardo Zoadelli è giunto il momento di confermare alcuni dei giocatori della passata stagione. Manuel Rachtian viene confermato al palleggio e verrà affiancato dal giovane De Biasi, con il quale dovrà lottare ogni settimana per il posto da titolare.

 

Al centro confermati Livio Fraccaro e Asanka Sabaragamu. Il primo è arrivato ad Azzano la scorsa stagione ed è partito immediatamente titolare mostrando fin da subito un ottimo feeling con i propri compagni. Infine Sabaragamu, centrale di 195 cm che lo scorso anno è rimasto in panchina per metà stagione a causa di un infortunio al ginocchio. Pienamente recuperato, torna ad essere a completa disposizione di coach Zappa. È pronto il contratto anche per Michele Crotti e Matteo Fava che continueranno a ricoprire il ruolo di banda. Crotti prosegue la sua avventura nel bresciano offrendo l’esperienza necessaria ai nuovi giovani arrivati, mentre Fava, giunto con il mercato di gennaio dai cugini monteclarensi, riparte da dove aveva terminato: ovvero dalle ottime prestazioni offerte nel girone di ritorno.

Dopo due mesi di trattative, è stato trovato l’accordo anche con l’opposto titolare della scorsa stagione: Andrea Rinaldi resta in maglia rossonera.  Incerto fino a ieri a causa di problemi famigliari, il giocatore bergamasco ha deciso di rimanere, appoggiando ancora una volta il progetto Azzano Volley. Accanto a lui ci sarà Andrea Gorlani che nell’ultima stagione ha svolto il ruolo di centrale e che da oggi di appresta a diventare opposto. L’ex centro, si è fatto vedere specialmente nella seconda metà del campionato creando  non pochi problemi agli avversari ogni volta che è stato chiamato in causa

"Sono contento – spiega Alessandro Zappa – delle conferme di questi giocatori perché hanno dimostrato di credere fortemente nel progetto Azzano volley.  Manca ancora una banda che vada ad affiancare Crotti e Fava, dopodiché si può definire completa la rosa ed iniziare a pieno ritmo la preparazione per il nuovo campionato ”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY