A ottobre arriva a Brescia Supernova, tra mostre e arte in azione

0

Tantissime le iniziative artistiche in programma durante la due giorni di Supernova, il Festival della Creatività e dell’Innovazione Made in Brescia in programma per venerdì 3 e sabato 4 ottobre nel centro cittadino. Filo conduttore: l’interazione tra artisti e pubblico, che avrà la possibilità di assistere ad esibizioni di live painting o di diventare vero e proprio protagonista dell’opera d’arte. Due giorni di creatività in azione con le esibizioni performative degli studenti dell’Accademia Santa Giulia di Brescia, che trasformeranno gli spazi del Cinema Eden in un eccezionale “spazio-opera” che prenderà il nome di “Gates of Eden”, titolo che rende omaggio allo storico cinema del Carmine e trae spunto dai cancelli dell’Eden” che hanno ispirato Rita Siragusa e traduce simbolicamente i passaggi continui che l’Artista attraversa durante il processo creativo. In mostra le video installazioni realizzate dagli studenti dell’Accademia che durante la due giorni si esibiranno offrendo così allo spettatore l’opportunità di assistere alla creazione dell’opera. La maggior parte delle opere verranno infatti ultimate durante la giornata in una sorta di "action-art-movie" durante la quale sarà possibile osservare l’artista all’opera.

Un nuovo punto di vista è quello suggerito dalla mostra fotografica “A testa in giù” curata dagli studenti del corso di Fotografia Digitale, guidati da Alessandro Mancassola e Domenico Quaranta. Una serie di fotografie di luoghi abitati e disabitati nella quale vengono sperimentate tecniche che vanno dal disegno alla scrittura, dalla grafica alla fotografia stessa legate da possibili fili invisibili che collegano le ricerche dei giovani artisti e mettono in evidenza le differenze che caratterizzano ognuno di loro. Arte e realtà aumentata nella mostra-installazione di iTown Art, movimento artistico nato a Desenzano del Garda dal maestro d’arte Walter Xausa, co-founder di iTown Lab, che nel 2013 unisce un gruppo di artisti “non professionisti” nelle App dei Comuni (progetto iTown App).

Nell’ottica del “Collaborative Commons”, tema scelto per la prima edizione del Festival, i visitatori di Supernova, avranno la possibilità di condividere e amplificare le performance degli artisti, tramite il supporto tecnologico di iTown: l’applicativo iTown AR per Smartphone che permette di animare e aggiungere dati a ciò che viene visualizzato, stimolando una nuova interazione fra persona e realtà. Sabato 4 ottobre invece, grazie all’intervento dell’artista di fama internazionale Ivan Tresoldi, Piazza Loggia si trasformerà in una grande “Pagina Bianca” a disposizione dei passanti, che potranno lasciare il loro pensiero e diventare così parte della più grande performance d’arte pubblica mai realizzata per la poesia visiva e concreta. Contemporaneamente, una costellazione di artisti della scena street art italiana sarà protagonista di una giornata di live painting lungo le strade del centro. 7 tele, 7 passi, 7 stelle per far conoscere la città e guidare spettatori e curiosi verso “La Grande Pagina Bianca”.

Diversi stili e background artistici in grado di rappresentare al meglio lo spirito del Festival, la sua creatività, il suo messaggio. È possibile sostenere il progetto “Pagina Bianca” tramite una campagna di crowdfunding. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.festivalsupernova.it

Comments

comments

LEAVE A REPLY