Il ministro Boschi alla Festa del Pd: avanti tutta con le riforme o si vota

9

Pubblico delle grandi occasioni,
nonostante il tempo incerto, ieri sera alla festa regionale del
Partito democratico di Botticino. Ospite d’onore, infatti, era il
33enne ministro delle Riforme istituzionali Maria Elena Boschi,
intervistata dal giornalista di Sky Francesco Magnani. Oggetto della
discussione, come ovvio, soprattutto la riforma del Senato fortemente
voluta dal premier e osteggiata dai rappresentanti di diverse forze
politiche. “C’è una strana alleanza trasversale che vuole in
questo momento impedire le riforme istituzionali composta da Sel,
Movimento 5 Stelle e Lega Nord”, ha detto nell’occasione la
Boschi, stigmatizzando le “accuse infamanti di svolta autoritaria e
di cose non chiare rispetto al patto del Nazareno”. Il ministro,
ancora, – di fronte a circa 400 persone – ha ricordato l’appuntamento del primo di settembre “quando
il presidente Renzi presenterà il programma dei mille giorni, che
sarà la bussola dei prossimi tre anni” e non ha escluso l’ipotesi
di elezioni anticipate nel caso in cui le misure decise dal governo
non venissero approvate.  

Comments

comments

9 COMMENTS

  1. SVEGLIA !! Non potete lascare tutto questo spazio agli incivili. Son passate 4 ore dal primo post di un cretino e voi ancora dormite !!

  2. Solo gli sfigati repressi mezze donne tirano queste menate x una battuta magari anche maschilista ma pur sempre una battuta …. tromba di più , vivrai meglio …

  3. mah in passato ho visto donne cannibalizzate per essere arrivate ai vertici grazie alla loro avvenenza,della boschi questo non si puo’ dire,pero’ possiam sempre dire che e’ inusuale che una ministra della repubblica,che dovrebbe essewre italiana,appartenga ad un casato,che con i soldi pubblici,ha bellamente delocalizzato le propie aziende…..ora,con che faccia,chiedete fiducia e ci dite che questo governo aiutera’ la popolazione a riprendersi da questa crisi?

  4. mah in passato ho visto donne cannibalizzate per essere arrivate ai vertici grazie alla loro avvenenza,della boschi questo non si puo’ dire,pero’ possiam sempre dire che e’ inusuale che una ministra della repubblica,che dovrebbe essewre italiana,appartenga ad un casato,che con i soldi pubblici,ha bellamente delocalizzato le propie aziende…..ora,con che faccia,chiedete fiducia e ci dite che questo governo aiutera’ la popolazione a riprendersi da questa crisi?

  5. e comunque le consiglierei di non dannarsi,credo che dopo monti e letta ,la grande finanza sapra’ bene trovare un altra figura cui attribuire l’incarico

LEAVE A REPLY