Pisogne, Pescarzo e Bienno: tre paesi, tre grandi mostre-mercato in agosto

0

Tre eventi fra i più importanti della Valle Camonica, anzi della provincia intera.Pisogne, Pescarzo e Bienno si apprestano a vivere un agosto all’insegna dell’ospitalità, in attesa delle decine di migliaia di visitatori che ogni anno si recano in Valle per le tre grandi mostre-mercato. 

La presentazione degli eventi è stata fatta in contemporanea da parte dei tre sindaci, Francesco Manella per Capodiponte, Diego Invernici per Pisogne e Massimo Maugeri per Bienno. 

Ad iniziare sarà la rassegna di Pescarzo di Capo di Ponte con ImmaginArti, in programma dal 2 al 10 agosto. Sottotitolo della 15esima edizione è «Pescarzo, l’anima della pietra». 60 gli espositori che accoglieranno i visitatori, assieme agli immancabili stand gastronomici, appuntamenti di riflessione e musica dal vivo.

La seconda festa, che parzialmente si sovrappone alla prima, è la Mostra Mercato di Pisogne, che giunge quest’anno alla 17esima edizione, ed è in programma dal 9 al 16 agosto. Oltre alle tante bancarelle, molte delle quali occupate da artigiani, soprattutto locale, la festa sarà caratterizzata dai numerossissimi spettacoli organizzati. Almeno 5-6, dislocati negli angoli più caratteristici del paese, ad orari differenti, gli spettacoli in programma per ogni giorno della manifestazione.

A chiudere il ricco mese agostano camuno è l’ormai attesissima Mostra Mercato di Bienno. La 24esima edizione dell’evento, dal 23 al 31 agosto, attirerà, da sola, decine e decine di migliaia di visitatori. 200 gli espositori presenti, a fronte delle 500 richieste arrivate. Elevatissimo lo standard di qualità degli artigiani che arriveranno in Valle anche dall’estero. A fare da contorno un’organizzazione impeccabile, bus-navetta per portare gli ospiti nel centro della festa e ricche proposte enogastronomiche.
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY