Nuoto, ai campionati italiani oro e bronzo per due bresciane del team Desenzano

0

Allo Stadio del Nuoto di Roma, nel complesso del Foro Italico, si sono svolti tra venerdì 01 e sabato 02 agosto i Campionati Italiani Assoluti. Nella massima competizione sono stati 386 gli atleti a scendere in vasca (203 uomini e 183 donne), in rappresentanza di 101 società. Ha recitato un ruolo da protagonista il Team Nuoto Lombardia, attuale Vice campione d’Italia a squadre, rappresentato da 26 atleti Assoluti (15 uomini e 11 donne).

Due le atlete del Centro Natatorio “G. Signori” di Desenzano del Garda allenate da coach Alessandro Brosco che hanno centrato le medaglie. Stefania Cartapani ha vinto l’oro nei 100do con il tempo di 1’01”51, suo primato personale, migliorando il tempo di 1’01”78 nuotato a Riccione l’8 aprile di quest’anno, mentre nei 50do è giunta terza in 29”13. Emanuela Albenzi si è invece aggiudicata i 200fa fermando i cronometri sul 2’11”04, migliorando la sua prestazione rispetto al tempo di qualificazione.

“È stata una soddisfazione immensa vincere due titoli in un giorno solo – afferma Alessandro Brosco – E sono felicissimo per Emanuela. La sua medaglia ha un sapore particolare perché arriva dopo 18 mesi estremamente difficili, soprattutto per una come lei abituata da sempre a salire sul podio. Finalmente è tornata ai livelli che le competono. Sono contento anche per le medaglie di Stefania, frutto di un percorso in allenamento semplice e lineare che sta dando i suoi frutti. I complimenti però vanno a tutto il gruppo di Desenzano del Garda, che ogni giorno si allena con costanza e impegno. Sono fiero di essere il loro allenatore”.
“Siamo soddisfatti che la squadra abbia riconfermato il secondo posto in tutte e due le sezioni a livello di società – afferma il Presidente Gionatan Menga – Inoltre siamo felici che dopo un duro anno di preparazione, siano finalmente arrivati gli acuti di Stefania Cartapani, Emanuela Albenzi e Francesco Giordano”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY