Dalla Cattolica oltre 900mila euro in più per borse di studio

0
Bsnews whatsapp

Anche quest’anno, per la quarta stagione consecutiva, l’Università Cattolica, l’Istituto Toniolo ed Educatt, l’ente per il diritto allo studio universitario dell’ateneo, intervengono per colmare la mancanza di fondi pubblici destinati agli studenti bisognosi e meritevoli. Le risorse economiche della Regione Lombardia e del ministero dell’Università e della Ricerca hanno infatti permesso di erogare borse di studio a circa l’89% dei richiedenti: circa 300 studenti, pur essendo in possesso dei requisiti per essere considerati meritevoli e in disagiate condizioni economiche, non hanno invece potuto accedere al beneficio in denaro previsto per mancanza di fondi.

A fronte di questa situazione, è stato deliberato un contributo straordinario per le borse di studio di importo complessivo superiore a 900.000 euro destinato a tutti gli studenti idonei non beneficiari secondo la graduatoria già disponibile, che consentirà a quegli studenti di ricevere i medesimi benefici (sia in termini economici sia in servizi) riservati agli studenti beneficiari.

Come negli anni precedenti, il contributo straordinario è stato reso possibile anche grazie all’intervento della borsa di studio “Piera Santambrogio”, istituita dall’Università Cattolica con i fondi generosamente messi a disposizione dall’eredità della fondatrice della Bosa Spa e destinata in particolare alle studentesse meritevoli e in disagiate condizioni economiche.

Gli studenti interessati sono stati avvertiti personalmente, come di consueto, con posta certificata. Tutte le informazioni e il bando di concorso sono disponibili nell’area dedicata alle agevolazioni economiche del sito Educatt.

Nel frattempo è stato pubblicato il Bando di concorso per l’assegnazione di borse di studio e sovvenzioni straordinarie per l’anno 2014-2015.

La borsa di studio consiste di un aiuto economico in denaro, un pasto al giorno e l’esonero dal pagamento delle tasse universitarie. Possono concorrere tutti gli studenti iscritti o che vogliono iscriversi all’Università Cattolica per l’anno accademico 2014/2015 secondo i requisiti indicati dal paragrafo 4 del bando di concorso.

Il termine di inserimento dei dati nella procedura web è fissato improrogabilmente al 30 settembre 2014.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI