17enne di Castegnato si piazza in fascia d’argento in Sudafrica

0

E’ tra i migliori al mondo, ma non chiamatelo genio. Conduce una vita assolutamente normale, Francesco Ballini, ma questo non gli ha impedito di ottenere risultati straordinari alle recenti Olimpiadi della Matematica che si sono svolte a Cape Town, in Sudafrica.

17 anni, residente a Castegnato, frequenterà da settembre l’ultimo anno al liceo Copernico di Brescia. Dopo essersi messo in mostra ai campionati italiani di Cesenatico è stato selezionato per le Olimpiadi. Dal 3 al 13 luglio ha tenuto alti i colori dell’Italia assieme ad altri cinque coetanei, portando la nostra nazionale al 28esimo posto finale su 101 nazioni partecipanti. La sua prova però è andata oltre, e l’ha portato nella fascia d’argento dei 560 concorrenti, tra i quali si è classificato 50esimo assoluto. 

Cosa fa nella vita Francesco? Nulla di diverso rispetto ai coetanei. Studia (non troppo), suona la chitarra e il basso, ha un proprio gruppo heavy metal. La passione per la matematica ce l’ha fin dalle medie, e gli è stata trasmessa dal padre amante dell’enigmistica e creatore di giochi crittografici. Sogni nel cassetto? Innanzitutto partecipare anche alle prossime olimpiadi in Thailandia, poi studiare matematica pura alla Normale di Pisa. 

Per la cronaca: al primo posto tra le nazioni si è classificata la Cina (ai ragazzi cinesi è promessa l’esenzione dal pagamento delle tasse universitarie in caso di vittoria), al secondo gli Stati Uniti, al terzo Taiwan. 
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY