Brescia Calcio, l’abbonamento a prezzo speciale per i possessori della Gioventù Card

0
Bsnews whatsapp

Il Brescia Calcio e l’Assessorato ai Giovani e Politiche Giovanili della Provincia di Brescia hanno fatto un accordo per dare ai possessori della Gioventù Card la possibilità di abbonarsi alla stagione 2014-2015 del Brescia ad un prezzo esclusivo. Questi i prezzi dedicati ai possessori della Gioventù Card:

 

Tribuna centrale: 500 euro         

Tribuna laterale: 250 euro          

Gradinata numerata: 60 euro   

Gradinata bassa: 45 euro            

Curva nord: 45 euro      

Per sottoscrivere l’abbonamento è necessario recarsi presso la sede del Brescia Calcio (Via Bazoli, 10 – Brescia) dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00, muniti di Gioventù Card. Per tutte le informazioni e le modalità di sottoscrizione potete consultare il sito abbonamenti.bresciacalcio.it.

 La Gioventù Card, nata nel 2009, è una card gratuita riservata ai giovani dai 18 ai 35 anni residenti nella nostra provincia o iscritti presso le università bresciane ma residenti fuori provincia che ad oggi può contare su oltre 22.000 iscritti. La card ha l’obiettivo di favorire l’accesso dei giovani a cultura, sport, spettacolo, turismo e molto altro fruendo di sconti ed agevolazioni presso esercizi commerciali, negozi, musei, teatri e cinema ed in occasione di eventi sportivi. Per ottenere la Gioventù Card è sufficiente seguire le istruzioni riportate sul sito www.gioventucard.it, scaricare l’apposita applicazione per smartphone android o iphone, telefonare al numero 0303749672/3 o recarsi in orario d’ufficio presso la sede dell’Assessorato ai Giovani in Via Musei 29 a Brescia.

“La Gioventù Card dimostra anche questa volta con una meravigliosa iniziativa – ha dichiarato l’assessore ai Giovani e politiche Giovanili Fabio Mandelli – di essere una card attiva e propositiva sul nostro territorio cercando sempre nuove occasioni di risparmio per i nostri giovani e per gli appassionati di sport. Ringrazio il Brescia Calcio per la sensibilità dimostrata e per la collaborazione che si è ormai consolidata con l’Assessorato allo Sport e ai Giovani dell’ente Provinciale. L’invito a tutti i tesserati di approfittare di questo incredibile sconto per sostenere la nostra squadra del cuore!”.     

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Per avere più tifosi allo stadio la politica degli abbonamenti a costo contenuto è il massimo. Ma ciò stride con la necessità di denaro invocata dalla società. Di questo passo le casse saranno sempre mezze vuote.

  2. Per avere più soldi nelle casse, cosa bisognava fare secondo te? Triplicare il costo degli abbonamenti e biglietti? Se non lo sai, te lo spiego io. Ormai negli ultimi anni l’introito delle società di calcio (Seria A e B) e’ fortemente, anzi quasi totalmente determinato dai proventi televisivi,pubblicit ari e marketing. L’incasso derivante da abbonamenti e bilgietti incide in maniera minima nel bilancio. Per cui ritengo che sia meglio fare la politica dei prezzi bassi e portare più gente possibile allo stadio che alzare i prezzi e avere uno stadio deserto. Se avere lo stadio con tanti tifosi non gioverà tantissimo alle casse della società, speriamo almento che giovi all’andamento sportivo della squadra.

  3. Il tuo intervento è sensato, e al tempo stesso, commovente. L’entusiasmo dei bresciani non si discute, e nemmeno il fascino di uno stadio pieno, ma se i soldi per completare la stagione non ci sono (come ha detto il neo Presidente a Teletutto), forse era meglio raccogliere qualcosa in più dagli abbonamenti, senza per forza raddoppiare i costi. Chiedere al tifoso della curva di pagare 10 euro a partita non mi sembra una richiesta fuori di testa….

RISPONDI