Shopping mattutino di marjiuana: in manette un 46enne

0
Bsnews whatsapp

Il suo business illegale di spaccio di marijuana le permetteva di far girare quasi 10mila euro ogni settimana. Il modus operandi? Semplice. Il 46enne valsabbino utilizzava il ristorante dove lavorava a Manerba come base per lo spaccio.

A insospettire i carabinieri è stato proprio il continuo andirivieni dal ristorante da parte di ragazzi e ragazzini che, già alle 8 del mattino, erano pronti a riscuotere la droga. In realtà l’uomo, usicto di prigione da poco meno di un anno, non vendeva al dettaglio, bensì in grosse quantità (dall’etto al mezzo chilo per volta) e riforniva i vari spacciatori del lago di Garda.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI