Oltre 4 milioni di lombardi a casa: a Brescia è il 40% a rinunciare alla vacanze

0
Bsnews whatsapp

Oggi in partenza per la settimana di Ferragosto. Anche se in città resteranno 4,4 milioni di lombardi. Si parte di più dello scorso anno ma si fanno più rinunce. Complessivamente le vacanze 2014 dei lombardi valgono 2,8 miliardi di Euro, con una spesa media a famiglia di 1.150 Euro (circa 40 euro in meno dello scorso anno). Un budget più ridotto per evadere dalla città. Si scelgono allora vacanze più brevi (12%), prediligendo soluzioni di alloggio più economiche (18%), oppure rimandando le ferie nei periodi di bassa stagione (4%). Le formule low cost fanno risparmiare in media a famiglia circa 443 Euro (43 euro in più rispetto allo scorso anno). Tra le famiglie lombarde a basso reddito solo 1 su 3 va in vacanza (con una spesa media di circa 712 Euro), ma quest’anno anche per le famiglie ad alto reddito sono previsti meno “lussi”:  aumenta la percentuale di chi sceglie soluzioni più economiche (dal 4% dello scorso anno al 17% del 2014).

A Milano le famiglie sono le più attente al risparmio (il budget per le ferie è di 965 Euro) ma non rinunciano a partire. E sono anche le famiglie più disposte ad adattarsi, insieme ai brianzoli, scegliendo formule più economiche come il campeggio, riducendo il soggiorno o scegliendo la bassa stagione (rispettivamente il 47% e il 34%). A Bergamo e a Monza il budget più alto destinato alle ferie (rispettivamente 1.297 Euro e 1.265 Euro). Restano di più in città a Brescia e a Varese (non parte rispettivamente il 40% e il 45% delle famiglie). 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI