Si mette in mezzo per sedare una lite: accoltellato a Cologne

4
Bsnews whatsapp

Settimana insanguinata nell’Ovest bresciano. Dopo l’accoltellamento avvenuto in piazza a Chiari che ha portato alla morte di un giovane tunisino, nella notte tra giovedì e venerdì un nuovo episodio di violenza ha avuto come protagonisti due italiani e un albanese nella vicina Cologne.

Uno dei due italiani e l’albanese si sono messi a litigare all’interno di un bar, poi la discussione è degerata e l’extracomunitario ha tirato fuori il coltello. Preoccupato per quanto stava per succedere, un altro italiano ha cercato di fermare l’albanese, rimediando però una coltellata.

Al momento il ferito ha ritenuto superficiale la lesione, tanto da decidere di tornare a casa e automedicarsi, ma nella notte le sue condizioni sono peggiorate e lpuomo ha deciso così di rivolgersi al pronto soccorso, dove i medici l’hanno sottosposto ad un ‘operazione chirurgica d’urgenza.

Nel frattempo i carabinieri, avvertiti dal personale medico, hanno raccolto la deposizione del ferito e si sono messi sulle tracce dell’albanese, intercettato e attualmente trattenuto in caserma, in attesa di capire quale sarà il suo destino: se l’arresto o la denuncia a piede libero.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

4 COMMENTI

  1. fatti di sangue che coinvolgono i fratelli migranti…tutti in comuni dove governa la sinistra, che strano, ma è un caso….

  2. mahhhhh … che strano !!! un albanese !!!!! così brava gente questi albanesi che ogni tre per due sono autori di una rissa nel bresciano ……

RISPONDI