Arrestato baby bullo, rapinò un coetaneo puntandogli un coltello alla gola

0
Bsnews whatsapp

Un sedicenne è finito in custodia cautelare nell’istituto Beccaria di Milano dopo essere stato arrestato dalla procura bresciana. L’accusa è di aver rapinato, crica un mese fa, un 15enne di Paratico, nel sentiero che dal lago portava alla strada. L’aggressore, scrive il Bresciaoggi, aveva puntato il coltello alla gola del 15enne e si era fatto consegnare telefono e soldi. La vittima poi aveva sporto denuncia e i carabinieri hanno iniziato le indagini che hanno portato all’identificazione di questo sedicenne che, nonostante la giovane età, era già stato fermato per furti e rapine compiuti per lo più ai danni di minori.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI