Orzinuovi: multa da 75 a 450 euro per i minorenni che bevono in pubblico

0
Bsnews whatsapp

Sarà vietata la detenzione a qualsiasi titolo di bevande alcoliche in luogo pubblico, bar, locali, parchi o piazza e vie adiacenti. Sarà vietato, come è ovvio che sia, per i baristi vendere alcolici ai minori di anni 16 (articolo 689 del Codice penale), e per i negozianti vendere alcolici da asporto ai minori di anni 18. Ma non è finita: tutti i minorenni che saranno scoperti a bere birre, vino o superalcolici andranno incontro a una multa salalissima, dai 75 ai 450 euro.

Il Comune di Orzinuovi tramite un’ordinanza del sindaco Andrea Ratti dichiara guerra alla diffusione dell’alcol tra i giovani, vero e proprio allarme sociale che mette a repentaglio la salute degli adolescenti e provoca episodi di disturbo della quite pubblica che a volte si trasformano in atti vandalici, soprattutto nel fine settimana.
(a.c.) 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI