Terribile schianto tra auto, due i morti. Bimba di 4 anni lotta per la vita

30

Uno schianto terribile, una tragedia inaccettabile. L’incidente avvenuto ieri in serata, intorno alle 19, a Verolanuova, lungo la ex Statale 45 bis è costato la vita a due persone, tra cui un bimbo di circa 11 anni. Gravissima la sorellina di quest’ultimo, Greta di 4 anni che sta lottando tra la vita e la morte. E’ fuori pericolo il padre dei due bimbi, un 44enne di Cremona al volante di un’Audi A6, mentre non è il conducente della seconda auto coinvolta, una Volkswagen Golf, un 18enne di origini rumene.

Lo schianto frontale è avvenuto all’altezza del deposito della Chicco: secondo le prime ricostruzioni la Golf avrebbe invaso la corsia di marcia opposta, per ragioni ancora da accertare. Un urto fortissimo che ha fatto sbalzare la Volkswagen sul ciglio della roggia. Il padre dei piccoli, sull’Audi, ha perso coscienza per qualche  minuto e terribile è stato il risveglio con la drammatica scena di fronte: ora l’uomo si trova ricoverato all’Ospedale di Manerbio. La bimba, invece, è stata trasferita durante la notte all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove è stata sottoposta ad un delicato intervento al cuore che, come riporta il Giornale di Brescia,  aveva smesso di battere per 35 minuti. Ora si spera che la bimba lotti con tutta la sua forza.

Comments

comments

30 COMMENTS

  1. Prego per questa famiglia. E prego anche qualcuno illumini la mente degli amici dei "migranti" per cui è perfettamente normale importare milioni di delinquenti dall’est europa e dall’africa….siamo diventati la pattumiera del mondo, il peggio del peggio arriva qui convinto di poter fare quello che vuole.

  2. Non provo nessuna pietá e commozione per quel rumeno delinquente che ha rovinato la vita a due pikkole creature. Brucia all’inferno……

  3. E’ uno strazio…..perdere una parte della tua famiglia per dei delinquenti assassini! Qualche anno fa ho vissuto una storia simile….due amici dei miei figli sono stati assassinati da un tunisino che durante un sorpasso "azzardato" ha invaso la corsia opposta….di lui non si sa più niente….restano solo le lacrime di due famiglie…ha ragione rip…stiamo importando delinquenti assassini…che fanno di ogni….e a noi rimangono solo le lacrime……

  4. All’anima dello sciacallaggio! Se nell’incidente fossero stati coinvolti solo Italiani sarebbe stato meno grave? E sì che di ragazzini italianissimi che guidano come delinquenti e, spesso, si ammazzano ed ammazzano pure ce ne sono moltissimi… Capisco certi politicanti fascisti che costruiscono le loro fortune aizzando la gente all’odio, ma che ci siano così tanti mentecatti incattiviti ad abboccare è inquietante.

  5. Purtroppo è spirata anche la bambina. Mi viene da piangere al pensiero di questa povera famiglia ma piango per quei poveretti che hanno ancora il coraggio di difendere i soliti immigrati del xxxxx….purtroppo per questi difensori d’ufficio dei "fratelli migranti" l’unica cura è che accada qualcosa di simile anche a loro.Ovviamente non glielo auguro.

  6. che si strumentalizzi il dramma di una famiglia per fini politici. Vergogna. Condoglianze a tutte le persone coinvolte da questa immane disgrazia.

  7. Eh già, quando c’è di mezzo il solito immigrato assassino non bisogna "strumentalizzare" altrimenti il coccolaimmigrati piange….tanto i duei bimbi morti che il rumeno ha ammazzato mica sono figli suoi…

  8. Dell’ipotesi che l’auto era rubata ??? Auguro solo di marcire all’inferno a quel delinquente rumeno di m…… Auguro pure che una sorte uguale tocchi pure alla sua famiglia. Nonostante sia morto pure te, se fossi stato li, ti avrei cavato il cuore……sporchi bastardi. INACCETTABILEEEE

  9. Mario…… Riportami una notizia ove si racconta di una vicenda simile causata da un ITALIANO 19 enne che ruba un auto e percorre la strada a 200 orari sterminando una famiglia……. Buona ricerca.

  10. E cmq…non ci stò….. Cavoli non è la stessa cosa essere italiani o stranieri, a maggior ragione rumeni. Ci facciamo il culo una vita intera, lavoriamo seriamente, ci subiamo tutta la marceria della classe politica, la crisi , a 19 anni ci acquistiamo a sacrifici la nostra prima auto, se ci beccano con una birra in corpo siamo rovinati…… Ecc ecc. ALLORA…. QUESTA È LA VITA CHE CONDUCE UN DELINQUENTE RUMENO? Arrivano qua, fanno prostituire la sorella , bevono come spugne, lavoro non sanno che significa, rubano in ville, appartamenti, rubano auto e guidano senza patente…. MA PER PIACEREEEE. FIERO DEI NOSTRI FIGLI ITALIANI…..

  11. Incidenti stradali E’ record per gli stranieri. Secondo l’osservatorio Asaps al primo posto gli stranieri UE: 288 incidenti (29%), con il record di 217 romeni. Seguono gli extracomunitari europei 259 (26%), gli africani 203 (20%), asiatici 115 (11,5%) ". Il resto sono chiacchiere da buonisti & coccolaimmigrati (non hanno bisogno d’essere coccolato…..anzi)

  12. L’auto non era rubata ma era stata prestata al neopatentato dal compagno (italiano) della madre (rumena). Smettila di fare lo sciacallo su una tragedia famigliare e vergognati.

  13. Dichiara l’ACI: "Sono quindi aumentati gli incidenti stradali che coinvolgono uno straniero, fino a sfiorare i 90 sinistri al giorno con 141 feriti e più di 1,4 morti, per un costo sociale che supera i 4,2 miliardi di euro annui, pari al 14% del totale (oltre 30 miliardi di euro)". Poiché l’educazione stradale e il rispetto per il codice della strada si impara: “Queste cifre dimostrano i risultati conseguibili con tre semplici interventi normativi – dichiara il presidente dell’ACI, Angelo Sticchi Damiani – che possono attuarsi subito e senza costi per lo Stato: istituire l’obbligo di un corso di guida sicura per gli stranieri che convertono la patente in Italia; prevedere un corso di guida sicura per tutti i neopatentati; riconoscere la guida sicura tra le attività finanziate con il 50% dei proventi delle multe che la legge assegna alla sicurezza stradale, in modo da consentire agli automobilisti di beneficiare in prima persona dei soldi versati con le sanzioni. Tre mosse che generano vantaggi per tutti, senza costi per le casse pubbliche”.

  14. SCIACALLO.???? Che l’auto fosse forse rubata lo hanno dichiarato i carabinieri e non me lo sono sognato io. Cmq vorrei dirti che non mi devo vergognare di nulla, dico quello che penso , al contrario dei perbenisti moralisti come te, che poi sono i primi razzisti alla fine. Adotta uno zingaro alcolista delinquente, ti sentirai meglio forse…..

  15. Credo che non ci sia più nulla da commentare ……. Anche perché i miei commenti rispetto a chi provoca queste tragedie indistintamente dalla razza e dalla religione ……… so già che me li censurano ………….. che dire a questi genitori, a questi nonni, non posso nemmeno immaginare il loro dolore ………. Prego per loro e gli sono vicina anche se non li conosco. X Tutti i nostri politici che permettono queste cose ogni santo giorno : Ma possibile che ha voi non capiti mai una disgrazia simile che vi faccia veramente mettere la testa a posto !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!! E quando… dico quando…. entrerà stà benedetta legge dell’ omicidio stradale…… la stiamo aspettando da tanti di quegli anni che siamo lo zimbello non dell’ Europa…. del MONDO INTERO !!!

  16. In un primo momento siccome l’auto non era intestata al ragazzo, si era pensato ad un furto, ma in realtà l’auto gli era stata prestata dal compagno (italiano) della madre. Non oso pensare come possa sentirsi chi ha prestato l’auto ad ragazzino che é morto ed ha procurato la morte a due bambini. Siccome é italiano la sua colpa diventa anche nostra? Oppure la responsabilità é individuale? Tutti conosciamo rumeni che sono bravissime persone ed sciacallaggio vergognoso dare addosso ai rumeni in quanto tali. Anche il ragazzo morto non era un delinquente ma un giovane neopatentato irresponsabile che ha tra l’altro pagato con la vita. Che fosse di origini rumene conta nulla. Fosse stato italiano il dramma ero uguale.

  17. Adesso che è saltatro fuori che non era un delinquente, ma solo un 19enne che aveva studiato qua e che viveva qui da sempre non è più uno stronzo rumeno? Il vostro mediopensiero fa si che chi veramente ci sta fregando e delinque veramente la passi liscia perchè c’è sempre uno straccione venuto da lontano a cui scaricare le nostre ire.

  18. ma quando la smetti di guardare maria de filippi e studio aperto e inizi a vedere le cose come vanno realmente? I Rumeni possono venire in italia quando vogliono facendo parte dell’unione europea, noi possiamo andare la con nostre fabbrichette pagando due soldi e loro in compenso girano dove vogliono, così hanno deciso i nostri capi, nonostante ci sia un divario economico enorme tra l’europa e la romania facendo si che nel paese dell’est ci sia stato una corsa all’espatrio per vivere meglio. Adesso tu dici che noi italiani ci facciamo il culo etc etc, ma guarda mi sa che è da un bel po di anni che molti giovani italiani non piegano più la schiena, e sta di fatto che l’onestà e il rispetto delle regole non è proprio il nostro forte e vorrei ricordare che come noi vediamo i rumeni o gli africani noi ci comportiamo nello stesso modo una volta all’estero, la camorra e la mafia in germania chi l’ha portata? quindi se si vuole parlare di mediopensiero guardiamo un po anche noi stessi che non siamo santi, e iniziamo a parlare di delinquenti e brave persone non di negro o italiano, altrimenti poi si scende sempre più verso il basso e io sono bresciano pure sangue e tu terrone e via via…. spero tu abbia capito altrimenti te lo riscrivo in modo più semplice.

  19. Prego per questa famiglia. E prego anche qualcuno illumini la mente degli amici dei "migranti" per cui è perfettamente normale importare milioni di delinquenti dall’est europa e dall’africa….siamo diventati la pattumiera del mondo, il peggio del peggio arriva qui convinto di poter fare quello che vuole.

  20. Tu sei da pattumiera, non certo i milioni di lavoratori stranieri che ogni giorno mandano avanti il paese facendo lavori che lazzaroni come te non vuol fare. Nasconditi.

  21. Lasciatelo stare il coccolaimmigrati, è un poveretto che nella migliore delle ipotesi con clandestini e rumeni ci vive….per arrivare a difendere i rumeni assassini di bambini bisogna essere veramente alla canna del gas.

  22. mi piacerebbe che questi commenti ci fossero anche la prossima volta un padano purosangue facendo un sorapssso azzardato provoca dei morti incolpevoli. E poi qualcuno mi spieghi, per favore, quale è il contrario di coccolaimmigrati, forse ammazzaimmigrati?

  23. Io davvero mi vergogno veramente a leggere questi commenti così spudorati e senza pietà davanti ad un lutto. Ubriaco o no si parla comunque di una perdita prematura e improvvisa di un giovane; la famiglia piange la perdita di un figlio, un nipote, un amico…Da italiana residente all’estero vi posso garantire che siamo visti come un popolo di buffoni e cretini e gente ipocrita e razzista come voi non fa che aumentare queste critiche (se poi veniamo, anzi venite, rappresentati da politici che così liberatamente pubblicano certe cattiverie figuriamoci). Ora mi chiedo, quanti omicidi e brutalità commesse ogni santo giorno da parte di italiani perfettamente lucidi e consapevoli sono stati commessi in italia…quante atrocità da parte dei vostri tanto amati e protetti concittadini…eppur e mi pare che nonostante tutto l’italiano medio è sempre e comunque difeso e ritenuto pulito vero? Se è un emigrato o comunque straniero allora fa la differenza…mi sembra giusto…uno non italiano è sempre e comunque visto come un delinquente. Ribadisco, ubriaco o no, colpa sua o meno dell’accaduto, non toglie il fatto che una madre ha perso il suo unico figlio (sì, era figlio unico) e ora piange la sua morte improvvisa…solo perchè era sua madre, solo perchè romena, volete fare una colpa anche a lei ora? Voglio precisare ancora che l’talia è uno dei pochissimi paesi che ancora detiene questa alta percentuale di opinioni razziste…Criticate in tanti gli stranieri e poi siete i primi ad andare in vacanza all’estero o a spostarvi voi stessi perchè in italia non c’è lavoro…Vorrei prendervi uno ad uno e farvi vedere di persona come questi "stranieri/emigrati" a Londra dove vivo io, si fanno il mazzo per portare a casa il pane alla propria famiglia, come questi "diversi" hanno raggiunto traguardi professionali con il sudore e il sacrificio e possono ora guardarvi dall’alto uno ad uno, mostrarvi come con una stretta di mano e un sorriso al lavoro mostrano il loro rispetto e a casa loro ti invitano e trattano come un Re, serviti e riveriti perchè la loro cultura gli ha insegnato L’OSPITALITA’ e la CORTESIA VERSO IL PROSSIMO, e poi voglio farvi vedere in italia come queste persone, pur di dare da mangiare ai propri figli fanno tutti quei lavori pesanti e duri che voi non vi sognate di fare perchè è un lavoro sporco o solo perchè troppo papponi, svogliati, schizzinosi…perchè è questo che i giovani italiani sono…svogliati e pigri! Non diamo colpe alla crisi e basta, diamo la colpa a quei genitori che sanno solo viziare e crescere i propri figli con queste idee razziali inconcepibili…bell ‘esempio date. L’ignoranza è purtroppo uno dei più grandi problemi sociali in italia, la conoscenza non esiste più, la critica e la mancanza di rispetto hanno fatto in modo che la società italiana crescesse generazione in generazione come un popolo di pecoroni ignoranti e pronti sempre a giudicare e criticare il prossimo. Ricordate che in questo incidente non sono morte solo due persone, ricordiamoci che in questo incidente sono state perse TRE vite prematuramente…bas ta con queste discriminazioni e imparate a pensare più come un essere umano senza basarvi su cose minori…Quel ragazzo poteva essere VOSTRO FIGLIO.
    Riposate in pace Bogdan, Matteo e Greta, condoglianze a ENTRAMBE le famiglie.

    Da una ragazza di 20 anni, studentessa universitaria a Londra. Si, ora giudicate anche me per la mia giovane età e chiamatemi emigrata. Felice di essere all’estero per realizzarmi e allontanarmi da una società ignorante, falsa, perdente e rovinata da cittadini come voi e politici incompetenti che hanno distrutto un paese così ricco e bello di arte e storia.

    Annika

LEAVE A REPLY