SuperMario passa al Liverpool, nel contratto norme anti “balotellate”

4

Oggi è il giorno ufficiale: Mario Balotelli saluta l’Italia per andare al Liverpool, per una cifra vicina ai 20 milioni di euro. Mani messe avanti dalla squadra inglese che, per evitare quelle che ormai vengono chiamate le “balotellate”, avrebbe pensato, scrive il Daily telegraph, di includere nel contratto delle norme comportamentali severe, studiate appositamente. Il manager del calciatore Mino Raiola si trova in queste ore a Liverpool per definire gli ultimi dettagli del contratto.

Anche il Lumezzane di LegaPro, che ha cresciuto e fatto esordire Super Mario, ci guadagnerà da questa transizione. La società ricevette il primo bonus al passaggio dell’attaccante bresciano all’Inter. Poi sono arrivati soldi dai successivi trasferimenti al Manchester City ed al Milan. Da quest’ultima dipartita la società valgobbina potrebbe ottenere una somma di circa 440mila euro. 

Comments

comments

4 COMMENTS

  1. Che dire, complimenti a raiola che riesce sempre a piazzare e a non far svalutare questo pseudo campione, con un altro procuratore forse sarebbe già in serie b

  2. Spero che se lo tengono per anni,anni, anni,anni,e che qui a Brescia non torni tanto velocemente..sono stufa di sentire il telegiornale che parla di….Balotelli di qui , Balotelli di la, Balotelli ha fatto cosi… BAlotelli ha fatto rompere i ma…ni!

  3. Balotelli è un immaturo nel corpo di un adulto, ma ho paura che non sia lui il problema ma la stampa. Se credi che mandando Balotelli in Inghilterra non troverai più notizie frivole sui giornali e le tv ho paura che resterai delusa. La stampa italiana fidati continuerà a farti la cronistoria delle balotellate in Inghilterra e se queste dovessero scarseggiare, non preoccuparti, non ci metterebbero molto a creare un nuovo "balotelli" su cui monopolizzare l’ attenzione mediatica.

LEAVE A REPLY