Marocchino regolare vive di spaccio: sopreso con oltre 12 chili e arrestato

0

 

Nella giornata del 21 agosto, erano le 13 circa, quando la polizia si trovava in via lusetti e, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati concernenti gli stupefacenti, ha arrestato E. A., nato in Marocco nel 1988, per detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish e cocaina.

In particolare, specifico servizio di osservazione e pedinamento ha consentito di notare il cittadino marocchino uscire da un’abitazione di via verziano 13 e allontanarsi a bordo di un’autovettura seat ibiza. Giunto nella vicina via del giardino, E.A. È prima sceso dall’auto e, dopo avere prelevato qualcosa dal bagagliaio di una renault clio lì parcheggiata, è ripartito a bordo della seat ibiza per raggiungere via lusetti, dove è stato sottoposto a controllo. L’attivita’ di polizia ha consentito di rinvenire sul sedile posteriore dell’autovettura una borsa con all’interno sostanza stupefacente del tipo hashish del peso complessivo di 1,4 chili, suddivisa in panetti a forma di parallelepipedo.

Successiva perquisizione all’interno dell’autovettura renault clio, la cui chiave di accensione è stata ritrovata nella seat ibiza, ha permesso di rinvenire in una borsa in tela panetti di hashish di varie dimensione per un peso di 10,6 chili e un involucro in cellophane contenente 105 grammi di cocaina. All’arrestato, in regola con le norme sul soggiorno, incensurato ma privo di attivita’ lavorativa lecita è stata inoltre sequestrata la somma di euro 5890 ritenuta provento dell’attivita’ illecita. Arresto convalidato dall’autorità giudiziaria con successivo ingresso in carcere.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome