Ruba portafogli in spiaggia dopo aver perso alle slot: arrestato 40enne bresciano

0

Ha perso tutti i soldi della vacanza in poco meno di due ore, il tempo necessario per assecondare la propria malattia per il gioco, tentare la fortuna alle slot machines nella sala giochi vicino all’albergo e rendersi conto che i 700 euro si era volatilizzati. A quel punto l’uomo, un 40enne bresciano in vacanza in Romagna con la moglie e i due bambini piccoli, è andato letteralmente in tilt e, girovagando di bagno in bagno ha tentato di rubare alcuni portafogli.

Alcuni bagnanti però si sono accorti della presenza sospetta del 40enne e, notato mentre si impossessava di un portafogli, hanno prima tentato di fermarlo e poi avvertito i carabinieri di Cesenatico.

Non ancora contento però l’uomo ha dapprima negato di aver rubato e poi ha tentato la fuga. Inutilmente visto che i carabinieri l’hanno immediatamente bloccato e condotto in carcere.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. e stare tranquillo sotto l’ombrellone No ?
    sarà felice la mnoglie e i figlioli , bella vacanza terminata con vista mare a sbarre …
    ma va….bruciarsi i soldi alle slot è da malati , fatti curare !

LEAVE A REPLY