Screen service in liquidazione con 90 milioni di euro di debiti

0
Bsnews whatsapp

The end. L’avventura della Screen Service – società bresciana operativa dagli anni Ottanta e quotata in borsa dal 2007 – si è chiusa ufficialmente oggi. Sotto il peso di circa 90 milioni di debito. A deciderlo è stata l’assemblea dei soci, che ha deliberato la messa in liquidazione della società, che ha chiuso l’ultimo esercizio con un’ulteriore perdita di 5 milioni, un patrimonio a meno 28 milioni e il capitale sociale sceso di oltre un terzo a 13 milioni. L’assemblea ha nominato come liquidatore unico il presidente Angelo Rodolfi (la società aveva proposto invece un collegio di due liquidatori). Nessun ammortizzatore è previsto per gli 80 dipendenti (di cui 44 a Brescia).

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI