Acqua: niente più cromo già da fine mese

0

Entro fine settembre l’acqua di Brescia sarà depurata del 60 per cento del cromo esavalente. A2a questa mattina, alla presenza del sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, ha annunciato il cromoprogramma che entro il 2015 tohglierà quasi completamente il cromo dai rubinetti dei bresciani.

Ad oggi nella zona Nord della città, dove il trattamento con il solfato ferroso è già iniziata, l’acua presenta concentrazioni di cromo esavalente non superiori ai 2 microgrammi per litro, quattro volte in meno rispetto a quelli registrati un mese fa.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ottima l’idea di filtrare l’acqua di ru(ga)binetto per renderla "accettabile". E’ proprio il caso di farsene vanto !!! Il prossimo passo sarà quello di filtrare l’aria così avremo un’aria a Brescia migliore di quella della California. Evviva!!!

  2. Non esiste altra soluzione che la captazione con condotte da sopra il distretto Gardone VT Lumezzane da cui deriva l’inquinamento con gli scarichi nel Mella ( la Valtrompia NON HA I DEPURATORI, MAN ERAVAMO NE 2014 ? NO SIAMA ANCORA NEL MEDIOEVO!!). LI’ VANNO MESSI SOLDI E NON NELLA ENNESIMA AUTOSTRADA, TANGENZIALE, SVINCOLO, CORDA MOLLE O SUPER STRADA O PEGGIO ANCORA NEL PROLUNGAMENTO DELLA METRO.

LEAVE A REPLY