Per Acque e Terre Festival lo show di Eusebio Martinelli & Gipsy Abarth Orkestar

0

Secondo appuntamento musicale all’interno delle Memorie di Terra, seconda parte di Acque e Terre Festival: venerdì 12 settembre alle ore 20.30, nel piazzale della sede della BCC Banca di Bedizzole Turano Valvestino, in via Garibaldi 6/a, arrivano Eusebio Martinelli & la Gipsy Abarth Orkestar. L’appuntamento è realizzato in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Bedizzole, in occasione della speciale serata di apertura per festeggiare il 120° anniversario di costituzione della Banca di Bedizzole Turano Valvestino.

 

Eusebio Martinelli e la Gipsy Abarth Orkestar presenteranno ad Acque e Terre il loro nuovissimo progetto di musica gitana, ideato dallo stesso Martinelli, virtuoso trombettista emiliano, dal 2006 nella band di Vinicio Capossela, che negli anni ha collaborato anche con artisti del calibro di Negramaro, Demo Morselli Big Band, Modena City Ramblers e Mau Mau.

Eusebio Martinelli e la sua orchestra proporranno un concerto in cui i musicisti e gli spettatori non sono in alcun modo separati dal palcoscenico. Le loro esibizioni sono una vera e propria festa che mette sullo stesso piano chi sta suonando e la gente, che balla e canta liberamente, come accade normalmente nella tradizione della musica balcanica e gitana in generale. La Gipsy Abarh Orkestar nelle sue performance non ha l’obiettivo di esibire e vantare le doti tecniche e strumentali dei suoi componenti, ma di dar vita, grazie alla sua musica, ad esplosioni di energia, per festeggiare in modo indimenticabile la musica.

 

In caso di maltempo, lo spettacolo si terrà presso il Teatro Don Gorini di Piazza XXV aprile. Per gli aggiornamenti dell’ultima ora, invitiamo il pubblico a consultare la pagina Facebook di Acque e Terre all’indirizzo facebook/acquee.terre.

 

Ingresso libero e gratuito.

Informazioni generali e sulla fruibilità degli spazi per i portatori di handicap 030.3759792 info@acqueterrefestival.it

Informazioni specifiche presso l’Ufficio Cultura dei Comuni del Festival, su www.acqueterrefestival.it e su Facebook/acquee.terre

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY