Via al Premio di Laurea “Dario Ciapetti”, a sostegno di tesi su Enti locali e sostenibilità

0
Bsnews whatsapp

Giunge alla seconda edizione il premio di laurea su “Enti locali e sostenibilità” dedicato al prematuramente scomparso Dario Ciapetti, dal 2004 al 2012 sindaco di Berlingo, Comune più volte portato ad esempio anche a livello nazionale per le pratiche “virtuose” di sostenibilità ambientale. Il Premio, promosso dall’Associazione Nazionale Comuni Virtuosi, è reso possibile grazie al sostegno della Fondazione Cogeme Onlus e del Comune di Berlingo.

Un premio che – oltre a ricordare la figura del Sindaco Ciapetti, prematuramente scomparso nel dicembre 2012 – premierà uno studente, od una studentessa, che giunto al termine degli studi universitari si sia cimentato in una tesi di laurea sui temi cari a Ciapetti. Proprio il protagonismo municipale e la valorizzazione dell’ente Comune, sono stati per Ciapetti uno strumento imprescindibile per buone pratiche di governo delle comunità locali. La sensibilità di Ciapetti si è infatti concretizzata in numerose opere: basti pensare all’introduzione della raccolta differenziata, alla creazione di piste ciclabili, all’attenzione al verde pubblico, al recupero di una discarica in pieno centro al paese, con la costruzione di nuove scuole alimentate da energia rinnovabile, alla messa in campo di numerose iniziative e collaborazioni nel segno dell’autentica sussidiarietà.

La tesi di laurea dovrà trattare almeno una delle seguenti tematiche con particolare riferimento al ruolo svolto dagli Enti Locali: Gestione del territorio: politiche di corretta gestione e valorizzazione del territorio, del paesaggio e delle città; Impronta ecologica: politiche energetiche e uso di fonti rinnovabili; Rifiuti: gestione sostenibile della filiera dei rifiuti; Mobilità: politiche e azioni di mobilità sostenibile e Nuovi stili di vita: politiche di inclusione sociale e integrazione culturale, forme di democrazia partecipativa, nuovi modelli territoriali di economia.

I promotori del Premio, commentando l’iniziativa giunta alla seconda edizione, hanno voluto sottolinearne la valenza: “Siamo molto contenti di ripartire con la borsa di studio in memoria di Dario Ciapetti. L’anno scorso è stata una prima edizione bellissima, con tante candidature interessanti e contenuti di idee e progettualità davvero rilevanti” sostiene Marco Boschini, coordinatore nazionale dell’Associazione Comuni Virtuosi. “Ci aspettiamo di conoscere le nuove proposte di quest’anno, consapevoli una volta di più che questo sia uno dei migliori modi per ricordare Dario, guardando al futuro.”

Tra i principali promotori sin dallo scorso anno, l’Amministrazione Comunale di Berlingo: “Felice – sono le parole del Sindaco Cristina Bellini – di partecipare alla seconda edizione della borsa di studio dedicata al Sindaco Dario Ciapetti. La grande e forse inaspettata partecipazione all’edizione dello scorso anno di giovani laureati provenienti da ogni parte d’Italia, ci ha confermato di aver scelto la strada giusta nel voler ricordare con questo premio Dario, che tanto credeva e investiva nella formazione, anche degli amministratori.  E’ stato poi per noi motivo di gioia aver ospitato la cerimonia di premiazione nell’auditorium della scuola inaugurata lo scorso anno e a lui intitolata”.

Conclude le riflessioni dei promotori Raffaele Volpi, Presidente della Fondazione Cogeme Onlus: “Il sostegno, convinto, alla borsa di studio dedicata alla memoria del Sindaco Dario Ciapetti è uno dei tasselli di un articolato impegno che Fondazione Cogeme dedica al sostegno delle eccellenze e del merito. Basti pensare ai premi di laurea che annualmente promuoviamo nei settori di interesse di Cogeme e del gruppo LGH, o all’opportunità data a giovani laureati di collaborare con noi su progetti a tutela del territorio. Da sottolineare, infine, l’autorevolezza della commissione giudicatrice del Premio Ciapetti presieduta da esponenti del mondo accademico, da sempre impegnati su temi che coinvolgono anche le aree di intervento della Fondazione".

I partecipanti al premio “Dario Ciapetti” possono essere laureati o laureandi di qualsiasi facoltà universitaria, che abbiano discusso o preparato tesi di laurea specialistiche (escluse quindi le triennali) inerenti ai temi oggetto del presente bando. I partecipanti devono aver depositato la propria tesi presso la segreteria dell’università dal mese di settembre dell’anno precedente la pubblicazione del bando fino alla data di presentazione della richiesta di partecipazione che scadrà Sabato 8 novembre 2014. La commissione di valutazione, presieduta dal Prof. Maurizio Tira Ordinario di Tecnica e pianificazione urbanistica dell’Università degli Studi di Brescia, sarà composta da esperti del settore, con la supervisione dell’Associazione Comuni Virtuosi, della Fondazione Cogeme Onlus e della Giunta del Comune di Berlingo (BS).

Il premio sarà di 1500 euro. Il bando completo del Premio, regolamento e modulistica sono reperibili esclusivamente sul sito web www.comunivirtuosi.org. Le tesi dovranno essere obbligatoriamente spedite tramite posta elettronica all’indirizzo INFO@COMUNIVIRTUOSI.ORG

PER QUALSIASI ALTRA INFORMAZIONE E’ POSSIBILE SCRIVERE AL MEDESIMO INDIRIZZO oppure contattare l’info-line al 030-7714307.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI