BresciaCup 2014: i vincitori, la parata di stelle e la storia tutto in una serata

0
Bsnews whatsapp

La data è già stata fissata a venerdì 26 settembre, una serata che non sarà solo una cerimonia di premiazione come molti si aspettano. Al contrario l’occasione sarà prima di tutto un grande tributo a tutti gli atleti, ai bikers ed alle persone che anche quest’anno hanno dato vita al Circuito Bresciacup 2014, non un circuito, bensì il circuito, il primo ed unico che da dieci anni ha come unico obbiettivo quello di promuovere il movimento delle ruote grasse su di un territorio tanto ricco e vario come quello della provincia di Brescia.

Archiviato anche il calendario agonistico 2014, ora è tempo di festeggiamenti e riconoscimenti. Un ultimo atto in cui tradizionalmente gli organizzatori delle singole manifestazioni vogliono dare il giusto tributo a tutti gli atleti che si sono contraddistinti nel corso della stagione. 15 categorie da passare in rassegna per 15 leader che vestiranno per l’ultima volta la maglia fucsia della Cup 2014. Non da meno sono i 41 all-finisher, i bikers che sono riusciti a portare a termine con tenacia e determinazione tutte le sei prove previste dal calendario.

Un totale di 143 atleti premiati a cui si devono aggiungere le 5 le società che hanno lottato al vertice della speciale classifica Team Cup e le 3 società giovanili che si sono contraddistinte nella Team Cup Junior. Ma non è finita qua! Già, perché ci sono altri premi speciali che verranno assegnati la sera stessa e che verranno presentati nei prossimi giorni man mano ci si avvicinerà al giorno della cerimonia finale.

Ma ora guardiamo più da vicino chi sono i 15 leader vincitori di categoria della Bresciacup 2014. Partendo dalle giovani promesse degli esordienti troviamo sul gradino più alto Alessandro Prato (Vallecamonica A.S.D.), che ha letteralmente doppiato la concorrenza, e la campionessa italiana Letizia Motalli (Alpin Bike Sondrio) che veste la maglia per pochi punti di vantaggio dalle inseguitrici. Parla bergamasco invece la categoria degli Allievi con Mykyta Oleksenko (Team Bramati) e Giada Carminati (San Paolo d’Argon) entrambe impegnati sino all’ultima prova ad amministrare il vantaggio che gli ha permesso di riconfermarsi ai vertici della Cup.

Simone Linetti (Gruppo Nulli Iseo) domina senza problemi tra gli Junior grazie anche a scarti e numero minimo di prove che hanno ridotto il numero di avversari in lizza per il titolo, mentre Nicole Venturini (FM Bike Factory) si riconferma agevolmente tra le donne. E’ tutto un affare di famiglia, invece, nelle categorie Elitesport 1 e 2 dove la rivelazione Mattia Faglia ed il fratello Michael Faglia salgono rispettivamente sul gradino più alto. I giovani bikers bresciani, che assieme vantano un bottino di 3 podi e 2 vittorie assolute nelle 6 prove, portacolori del team RC Corte Franca si candidano così ad essere i prossimi protagonisti della mountain bike bresciana e nazionale.

Tra i Master 1 festeggia ancora Enzo Gnani (Gnani Bike Team) che ripete il successo del 2013 mentre tra i Master 2 si riconferma Alessio Bongioni (Giangi’s Team Free Bike Erbusco) a tutti gli effetti uno dei bikers più vittoriosi della storia della Bresciacup e della mountain bike bresciana. Tra i Master 3 ritroviamo Davide Lombardi (MTB Italia) che si riconferma ai vertici del movimento mettendo a segno una stagione strepitosa proprio come strepitosa è stata la stagione di un indemoniato Gianluca Bianchi (MDL Racing Crew) capace, tra i Master 4, di mettere tutti gli avversari alle sue spalle.

Tra i Master 5 e Master 6+ è la storia ed il presente della mountain bike bresciana che sale in cattedra rispettivamente

con il sempre verde Natale Bettineschi (Boario A.S.D.) e Bruno Gnatta (MTB Italia), due bikers che anche in campo nazionale hanno saputo esportare la qualità del movimento di casa nostra. La categoria rosa delle Masterwoman vede invece sfilare tre donne che per l’ennesima stagione non si sono risparmiate sfidando sentieri, salite e discese impervie, con coraggio e determinazione. A dominare è la campionessa italiana marathon Roberta Seneci (Racing Rosola Bike) ma meritano una citazione anche Raffaella de Lorenzi (MDL Racing Crew) e Valentina Garattini (US Sellero Novelle) rispettivamente seconda e terza.

Elenco vincitori Circuito Bresciacup 2014:

ES: Alessandro Prato (Team Vallecamonica)

ESF: Letizia Motalli (Alpin Bike)
AL: Mykyta Oleksenko (Team Bramati)

ALF: Giada Carminati (San Paolo d’Argon)
JU: Simone Linetti (Gruppo Nulli Iseo)

JUF: Nicole Venturini (FM Bike Factory)
ELSP1: Mattia Faglia (RC Corte Franca)
ELSP2: Michael Faglia (RC Corte Franca)
M1: Enzo Gnani (Gnani Bike Team)

M2: Alessio Bongioni (Giangi’s Bike)
M3: Davide Lombardi (MTB Italia)
M4: Gianluca Bianchi (MDL Racing Crew)
M5: Natale Bettineschi (AS Boario)
M6+: Bruno Gnatta (MTB Italia)
MW: Roberta Seneci (Racing Rosola Bike)

Le classifiche generali definitive sono disponibili sul sito web ufficiale www.bresciacup.it e tante news e curiosità si possono trovare visitando anche la nostra pagina Facebook Circuito Bresciacup.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI