Settimana della mobilità sostenibile: a Brescia arriva il progetto Rosee

0
Bsnews whatsapp

Si terrà il 16 settembre 2014 presso l’Auditorium Museo di Scienze Naturali, via Ozanam 4, Brescia (dalle 14.30 alle 18.30), un’iniziativa nata dalla collaborazione tra due progetti europei che si inserisce nel contesto della Mobility Week 2014, la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. Una giornata di studio e approfondimento sui temi, fortemente intrecciati, della sicurezza stradale e della mobilità, della qualità della vita nelle nostre città e delle soluzioni di pianificazione che possono e devono intervenire nelle scelte urbanistiche. Il primo, il progetto ROSEE – Road Safety in South East European Regions, co-finanziato dal programma South East Europe, ha lo scopo di promuovere la sicurezza stradale nei paesi del sud-est europeo, costruendo le competenze a livello locale tramite azioni di formazione, diffusione di best practices, realizzazione di progetti pilota.

Il progetto SPECIAL – Spatial Planning and Energy for Communities in all Landscapes, è co-finanziato dal programma Intelligent Energy Europe, e si pone l’obiettivo di analizzare e diffondere buone pratiche di risparmio di energia in vista del raggiungimento degli obiettivi di Kyoto. La mobilità in ambito urbano è infatti uno dei campi di intervento per il quale è essenziale il coordinamento con la pianificazione urbanistica. Per questi motivi i temi che saranno affrontati durante questa giornata di approfondimento sono di sicuro interesse per una città e una regione che ha in atto importanti adempimenti in campo di pianificazione urbanistica (PGT e riforma della L.R. 12/2005) e l’avvio dell’esperienza dell’Agenzia del Trasporto Pubblico Locale.

All’evento parteciperanno rappresentanti di enti locali di primo piano ed esperti in progettazione europea, pianificazione urbanistica, mobilità.

L’evento è a cura dell’ Università degli studi di Brescia, ALOT (Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica), CPSU (Centro Provinciale Studi Urbanistici di Brescia), Comune di Brescia, in collaborazione con CeNSU (Centro Nazionale Studi Urbanistici) e Ordine degli Ingegneri.

La partecipazione è gratuita, sarà inoltre riconosciuta dall’Ordine degli Ingegneri nel numero di 2 crediti formativi professionali (CFP) per la partecipazione alla sessione plenaria.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI