Cellule staminali, importante riconoscimento scientifico internazionale a ricercatrice bresciana

0
Bsnews whatsapp

Una bella notizia per Brescia, la sanità bresciana e l’intera cultura scientifica nazionale: la dottoressa Ornella Parolini, direttore del centro di ricerche Eugenia Menni di Fondazione Poliambulanza è stata confermata alla presidenza di IPLASS (International Placenta Stem Cell Society) al termine del terzo IPLASS Meeting tenutosi a Granada in Spagna dal 10 al 12 settembre.

 

Titolo del convegno era “Toward Clinical Applications Of Placental And EndometrialStem Cells” (Verso le Applicazioni Cliniche delle Cellule Staminali da endometrio e da placenta umana), argomento di estrema attualità e di grande interesse per la ricerca scientifica di base e per le possibili future ricaduto nell’ambito della cura di molte forme morbose.

 

Nel corso del meeting, ricercatori di tutto il mondo hanno condiviso i risultati delle ricerche in atto a livello internazionale  riguardanti sia  il meccanismo di azione  delle cellule "staminali" ricavate dalla placenta umana, sia i primi risultati controllati di alcuni programmi di cura , attualmente in fase "due" di sperimentazione, di alcune patologie  umane quali la fibrosi polmonare, l’ischemia dell’arto inferiore, la malattia di Chron.

 

Quattordici scienziati di 9 paesi (USA, Cina, Australia, India, Italia, Francia, Belgio, Austria, Svizzera) diedero vita nel 2009 alla società scientifica IPLASS ( il congresso di fondazione ebbe luogo proprio a Brescia presso la Fondazione Poliambulanza) che ha lo scopo di promuovere lo scambio di informazioni tra tutti i centri che nel mondo sono impegnati ad ottenere le preziose cellule staminali dai tessuti della placenta umana.

 

Oltre al meeting bi-annuale, IPLASS promuove la conoscenza della ricerca in questo campo mediante un sito web informativo e con la promozione di mobilità del personale tra i vari gruppi, favorendo in particolare la formazione dei giovani interessati a questa particolare linea di ricerca ed ha assegnato, quest’anno, 8 premi a giovani ricercatori per le tre migliori presentazioni orali e i cinque migliori poster durante il  meeting di Granada.

 

“Siamo stati a Brescia dei pionieri  ormai 12 anni fa nel pensare ad un potenziale utilizzo clinico di cellule staminali derivate da placenta – ricorda la Dott.ssa Parolini – e la mia riconferma a Presidente IPLASS penso sia un premio alla tenacia di tutto il nostro team nel percorrere una cammino non facile ma eticamente importante e dalla ricerca di base sino a quella traslazionale”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI