“Rinascimento”, a Brescia opere dai grandi Musei: 15 le visite guidate

0
Bsnews whatsapp

La Fondazione Brescia Musei organizza, con la collaborazione delle guide turistiche abilitate delle associazioni Arnaldo da Brescia, Brescia Guide e ArteconNoi, quindici appuntamenti domenicali abbinati al ciclo di mostre “Rinascimento”. Un’opportunità unica per conoscere i monumenti e le opere rinascimentali presenti in città, non sempre accessibili al pubblico. Si tratta di quindici itinerari suggestivi e affascinanti che rappresentano un’importante e imperdibile occasione per vivere la Brescia rinascimentale. Domenica 21 settembre alle 14.30 è in programma il primo di cinque percorsi esclusivi che hanno l’obiettivo di abbinare le bellezze artistiche e storiche di Brescia alla mostra “Giorgione e Savoldo. Note di un ritratto amoroso”, primo episodio del ciclo “Rinascimento”. In occasione di questa iniziativa i visitatori possono ammirare alcune opere straordinarie prestate da grandi musei italiani. Si parte con la visita guidata alla mostra “Giorgione e Savoldo. Note di un ritratto amoroso”, allestita presso il Museo di Santa Giulia, per poi ammirare gli affreschi provenienti da palazzo Calini che fanno parte della collezione della Pinacoteca Tosio-Martinengo. A seguire, l’attenzione si sofferma su piazza della Loggia e, come ultima tappa, su palazzo Calini in vicolo Borgondio.

Il secondo appuntamento ha luogo domenica 28 settembre nel Museo di Santa Giulia. Il programma prevede la visita guidata all’esposizione “Giorgione e Savoldo. Note di un ritratto amoroso”, che precede l’escursione in città con la visita alla chiesa di Santa Maria dei Miracoli e alla sala capitolare della chiesa dei Santi Nazaro e Celso.

Domenica 5 ottobre si tiene il terzo percorso che prevede la visita alla sezione denominata “L’Ospite eccellente” che permette di ammirare una selezione di opere correlate alla mostra “Rinascimento”. A seguire, visita alla Sala delle Dame di palazzo Salvadego.

Il quarto appuntamento, domenica 19 ottobre, prevede, dopo la visita alla mostra, una sosta esterna a Palazzo Calzavellia in via Dante e una visita della Chiesa dei Santi Nazaro e Celso.

L’incontro di domenica 26 ottobre è dedicato, oltre che alla visita all’esposizione “Giorgione e Savoldo. Note di un ritratto amoroso”, anche a una selezione di opere della mostra “Svelare l’arte”. Il percorso si conclude nella chiesa di San Giuseppe.

Gli appuntamenti, aperti a tutti, hanno una durata di due ore circa. La visita si svolge solo se si raggiunge un minimo di dieci partecipanti. Il ritrovo è alle 14.30 presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia. E’ richiesta la prenotazione telefonica al Cup (tel. 030 2977833- 834) o via e-mail: santagiulia@bresciamusei.com. Tariffe: biglietto del museo + 8 euro a testa per servizio guida in mostra e in città (comprensivo di radioguide in mostra).

 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI