Consigli di quartiere, la data più probabile è quella del 30 novembre

0

167mila cittadini al voto, tra loro 28mila stranieri, e anche i 16enni. La grande macchina per la preparazione del voto per i Consigli di quartiere si è messa in moto, lentamente, da settimane e sembra sempre più probabile che la data in cui si terranno sarà quella di domenica 30 novembre. 

Dopo la difficile approvazione della nuova forma partecipativa per il coinvolgimento della base della cittadinanza nella vita amministrativa del capoluogo, avvenuta lo scorso 25 luglio dopo oltre venti ore di Consiglio (leggi la notizia), la Loggia, secondo quato riportato su Bresciaoggi, avrebbe deciso di non aspettare oltre la fine di novembre per il voto. Rimandare avrebbe voluto dire un nuovo passaggio in aula, rischio che non si è voluto correre. Così le operazioni di preparazione per la raccolta delle candidature e poi per il voto vero e proprio dovranno procedere di buon passo: il sindaco dovrà ufficializzare la data almeno 50 giorni prima della stessa, tra il 35° e il 30° giorno precedente andranno convocati gli incontri nei vari quartieri, e contestualmente si raccoglieranno le candidature per ognuno dei 33 Consigli. Intanto l’assessore della partita, Marco Fenaroli, sta lavorando per la ricerca delle sedi di seggio e poi per le sale dove si terranno i Consigli.
(a.c.) 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. 28000 stranieri??? Mi viene da ridere !!! Ma cosa pensano i nostri cari politici che porteranno suggerimenti x tutti i bresciani o solo x loro ??? LORO pretendono LORO vogliono,LORO ottengono!!

  2. 28,000 stranieri , una bella macchina da voti per la sinistra , domanda : da quanti anni dovrebbero aver la residenza gli aventi diritto al voto ?

  3. Caro Amico ma ti meravigli ancora e chiedi qti anni di residenza devono avere i nostri concittadini immiGRATIS ?
    Tranquillo, chi vota x la sinistra nn ha alcun dovere … beh, se è italiano ancora ancora ma un immiGRATIS… mi meraviglio di te… hai letto cosa ha scritto "sbalordito" ?? LORO… LORO… LORO…ottengono eccome e NOI subiamo !!! Ma nn siamo ancora pronti x la rivoluzione ?? Cosa aspettiamo ? Che gli immiGRATIS scrivano le leggi ed abbiano di diritto ciò che ora hanno di fatto ??

  4. Se un immigrato lavora, paga le tasse, vive nella città, perché´non dovrebbe dare il suo contributo alla democrazia votando? Cosa sono, schiavi?

  5. Piccolo problema per gli amici e sostenitori di "Brescia multirazziale e multietnica": se questi signori(fratellimigr anti)con il loro voto "democratico" fanno sì che venga abbattuto il Duomo vecchio o palazzo Martinengo Cesaresco, per fare spazio a (semplice esempio)un campo da hockey su prato, distruggendo una memoriacentanaria della nostra bresa., cosa direbbero i vari Del Bono e Fenaroli???!!!W la democrazia???!!!

  6. CONSIGLI DI QUARTIERE ???? ROBA DA STALINGRADO !!! INVECE DI ANDARE AVANTI CON QUESTA GIUNTA …. TORNIAMO INDIETRO CON QUESTE IDEONE !!!

  7. Ma quale è il problema ? Invece di avere bresciani avremo qualche IMAM o qualche JAIDHISTA nei consigli di quartiere !! Perché lo vedete un problema ??? :–)))

  8. Qualche straniero é sicuramente meglio di qualche italiano. E viceversa. Se uno é bravo perché non devo votarlo? Perché ha la pelle nera? É questo il problema?

  9. Il problema in Italia sono le persone che non capiscono quest cosa semplice, semplice:il voto è una cosa seria e può determinare la storia di una nazione per anni…..Quando l`avrete capito sarà ,per Voi, troppo tardi….E poi non lamentateVi se i partiti “razzisti`aumentera nno la loro rappresentanza politica….ci stà già pensando Renzie con lea sua inettitudune ed incapacità….

  10. Ma chi ha votato qsti sinistri a Brescia ? Dov'erano ttt gli altri in quelle ore ? Hanno tempo solo ora di scrivere i commenti, peraltro giustissimi, che io condivido in pieno…nn avevano tempo di andare a scrivere una X sulla scheda ?! Peccato, io nn sono della città ma voi avete perso una grande occasione che invece gli immiGRATIS hanno colto al volo…

  11. Al sig. FENAROLI (che cognome illustre …. non è che è un SINISTRO pieno di soldi per caso) …… chiederei di venire ogni tanto in via SAN FAUSTINO e vedere lo squallore di questa strada !!! Ormai ANCHE I MARCIAPIEDI SONO INVASI dalle cassette dei fruttivendoli pachistani !!! A proposito: non c’è una REGOLAMENTAZIONE COMUNALE per cui la merce da vendere dovrebbe stare all’ interino dei NEGOZI E NON SUI MARCIAPIEDI dove ormai non si riesce più a camminare ??? E perché questa INVASIONE DI MARCIAPIEDI con cassette della frutta E’ A POCHI PASSI DAL COMANDO DEI VIGILI URBANI e loro non dicono niente ???

  12. una volta lo chiamavano fascismo ….oggi i sinistroidi in minoranza governano la citta’ e governeranno le province , con l’aggiunta ora dei voti di migliaia di immigrati regolari e clandestini che diventeranno regolari , addio per i prossimi 50 anni , solo una rivoluzione potra’ far tornare le cose alla normalita’.

  13. Bacheca infestata da sfigati che non escono mai di casa per paura: uscite la sera, parlate con le persone, divertitevi un po’. Ieri sono stato in giro fino alle 2 di notte con amici per il centro ed é tutto tranquillo. Brescia é una bella città.

  14. ""TRANQUILLO"""" sta attento !!! Questi migranti che vengono senza donne, sai hanno anche loro dei bisogni; non fanno distinzione ,anzi …. E ' un attimo credimi guardati sempre in giro!!!

  15. Dalle risposte la conferma: proprio sfogati, si vede che non uscite mai perché avete paura e passate tutto il tempo alla TV o alla tastiera a rincoglionirvi.

LEAVE A REPLY