Via Arici, furto sventato grazie alla telefonata di un residente insonne

0

E’ stata provvidenziale la chiamata giunta al 113 all’1.20 di questa notte, da un residente insonne di via Arici. L’uomo ha avvisato la polizia che tre uomini stavano tentando un furto al bar “Ervi’s Caffè”. Questo ha permesso agli agenti di intervenire subito e bloccare i tre che, dopo essersi introdotti all’interno del locale, stavano caricando una slot machine ed una macchinetta cambia monete su una Golf. Alla vista degli agenti i ladri hanno iniziato la fuga e due di loro sono riusciti a far perdere le loro tracce. Uno invece è stato fermato: si tratta di P.N., cittadino rumeno del 1989 con precedenti di polizia.

La perquisizione all’interno dell’auto ha portato alla scoperta di un contenitore metallico contenente alcune monete, di alcuni arnesi atti allo scasso e di una torcia. I controlli estesi all’auto hanno poi rivelato che la vettura era stata rubata il 16 settembre scorso a Desenzano. Rintracciato il proprietario, l’auto gli è stata riconsegnata.

Le slot machine ed il cambiamonete sono state invece restituite ai titolari del bar. P.N. è stato arrestato in flagranza per furto aggravato in concorso,per ricettazione e per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso mentre le indagini sono ancora in corso per l’identificazione dei suoi complici.

Comments

comments

LEAVE A REPLY