Sequestrate scarpe made in Italy, fatte in Bulgaria e ordinate da Brescia

0
Bsnews whatsapp

Oltre 4500 paia di scarpe con marchio “Made in Italy” taroccato sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza nel porto di Brindisi. Le scarpe infatti erano state prodotte in Bulgaria e commissionate da una ditta bresciana, il cui rappresentate legale è stato denunciato in stato di libertà. L’azienda aveva fornito il materiale, una parte del quale è stato trovato sui camion: in tutto 12 rotoli di pellame, 11 scatole con gli forme delle scarpe, una stampigliatura del marchio e alcuni altri materiali atti al confezionamento.

Secondo quanto trapelato le calzature dovevano essere destinate ad un’importante marchio italiano. Un’altra operazione, sempre al porto di Brindisi, ha portato al sequestro di oltre 700 paia di Nike contraffatte. Tre le persone denunciate, il titolare dell’azienda bresciana commissionaria e i due autisti bulgari che hanno trasportato il carico.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI