Sconfitta del Brescia, il Perugia capolista rimane imbattuto

0
Bsnews whatsapp

Esce sconfitto il Brescia dalla sfida con il Perugia in trasferta. Dopo un primo tempo finito in parità un rigore di Taddei porta in vantaggio la squadra umbra. che resta così capolista e mai sconfitta. 

PRIMO TEMPO

8′ Bentivoglio da distanza: Provedel respinge

14′ Ammonito Budel per un fallo su Falcinelli

17′ Occasione del Perugia, Olivera interviene

36′ Conclusione dalla distanza di Verre, sopra la traversa

40′ Corvia lascia campo per un problema muscolare alla coscia sinistra. Entra Valotti

43′ Del Prete prova a distanza. Traversa 

SECONDO TEMPO

4′ Perugia vicino al gol con Falcinelli: Arcari para.

8′ Punizione di Taddei che termina a fil di palo

11′ Annullato un gol per fuorigioco a Valotti

16′ Il Perugia reclama un rigore per un presunto fallo di mano di Caracciolo

21′ Esce Gargiulo, entra Benali

25′ Falcinelli ci riprova, Arcari para alla grande

26′ Rabusic colpisce di testa vicino alla porta, ma manda fuori

30′ Ammonito Comotto per un fallo su Sestu

34′ Perugia in vantaggio su rigore con Taddei dopo il fallo di Zimbelli, che è stato ammonito.

45′ Espulso Olivera 

 

 

 

 

Le formazioni

 

PERUGIA (3-5-2): Provedel; Goldaniga, Comotto, Rossi; Del Prete, Verri, Taddei, Fazzi, Crescenzi; Falcinelli, Rabusic. (Koprivec, Flores, Suarez, Lo Porto, Nicco, Lignani, Parigini, Zebli, Vinicius). All.: Camplone.

 

BRESCIA (3-5-2): Arcari; Zambelli, Budel, Coly; Sestu, Bentivoglio, Olivera, Scaglia, Gargiulo; Corvia, Caracciolo. (Tognazzi, Lancini, Ant. Caracciolo, Benali, H’Maidat, Quaggiotto, Morosini, Valotti, Razzitti). All.: Iaconi

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. I risultati del campo non mi sorprendono, perchè me li aspettavo. A preoccuparmi è il fatto che, con questi numeri, nessun imprenditore si farà avanti per salvare il Brescia. E il 31 dicembre si avvicina.

  2. numeri scadenti in una categoria sempre piu’ scadente , ben altra cosa la serie B di 10 anni fa..oggi sembra una serie C o interegionale , gioco e giocatori scandetissimi.

  3. Invece di perdere tempo con quattro brocchi dediti ad uno sport venduto e marcio come il calcio, facciamo tutti il tifo per un vero atleta, oltretutto bresciano: il vincitore del campionato del mondo di mungitura. Oltretutto, non ci sarebbe neppure bisogno di frequentare gli stadi con i teppisti come quelli che si sono azzuffati in autostrada. W LE CASCINE!!!

  4. l’unica speranza per Brescia e per il suo calcio è ripartire da zero, facendo piazza pulita di tutti quei "personaggi" che attualmente ci girano attorno. le potenzialità di diventare grandi ci sono, ma bisogna rifondare, fare qualche anno di gavetta e riemergere.

RISPONDI