Test pre campionato, la Leonessa vince al San Filippo contro l’Omegna

0

Buona vittoria per la Leonessa di coach Andrea Diana, che sul parquet di casa del San Filippo conquista una vittoria per 94-88 contro Omegna, militante in A2 Silver. Una partita cominciata nel segno di Omegna, che con una gran difesa ha abbassato le percentuali dell’attacco bresciano. Dal secondo quarto in avanti la Leonessa si è riordinata in attacco e sulle spalle di un Nelson da 24 punti si è aggiudicata la vittoria. Ottima prova anche per Fernandez (17 punti) e Brownlee (18 punti).

Inizia bene la Leonessa con un canestro di Roberto Nelson e un uno-due di Brownlee-Fernandez, ma Omegna risponde alla grande con Saddler e Masciadri. La partita è di un’intensità pazzesca e i canestri piovono da una parte e dall’altra: dopo 5 minuti di gioco il punteggio è infatti sull’11-11. Brescia prova a costruire in attacco ma la difesa a ritmi folli costruita da Omegna fa crescere le palle perse dei ragazzi di coach Diana, che si trovano così sotto di 4 lunghezze a 3 dal termine del primo periodo. Cittadini dalla lunetta costruisce il pareggio ma alla pausa lunga è Omegna avanti con il punteggio di 21-19. Al rientro in campo Benevelli e Passera trascinano la squadra al pareggio ma è ancora Gurini, infiammato da oltre l’arco, a tenere Omegna avanti. Gli ospiti Qualche fiammata di Brownlee (compresa una schiacciata che tanto ha ricordato un altro Justin), Passera piega in due con la sua rapidità la difesa degli ospiti e Brescia ritorna a -1. Saddler prova a bloccare l’emorragia ma dall’altra parte Loschi trova il primo canestro della serata che corrisponde anche al primo vantaggio Leonessa dopo il primo minuto di gioco: Cittadini dalla lunetta chiude il secondo quarto sul punteggio di 45-47.

 

Nel terzo periodo di gioco l’intensità di gioco si abbassa e a trarne vantaggio è inizialmente Brescia con un buon Juan Fernandez. Saddler ritrova la via del canestro e Omegna si riporta in carreggiata arrivando anche a +6: Brescia prova a rimanere in partita aggrappandosi a Nelson e Passera ma in vista dell’ultimo quarto il punteggio è sul 69-65. In apertura di ultimo quarto i ragazzi di Diana costruiscono un parziale di 7-3 con Passera che riporta la Leonessa in vantaggio: Omegna però è assolutamente in partita e con Gurini trova la risposta che arroventa il match. Conger vola a schiacciare ma dall’altra parte Passera non ha intenzione di fermarsi sul più bello: il match continua a suon di botta e risposta tra le due squadre e quando Masciadri mette la tripla del -2 Omegna, coach Diana chiama timeout. Al rientro in campo, Brescia prova a scappare: Nelson fa un gran lavoro in difesa, Brownlee mette la tripla ed è +5 per Brescia. Masciadri e Conger firmano il -2 ma dall’altra parte Brownlee con 5 liberi riporta a distanza di sicurezza i padroni di casa: finisce 94-88 per la Leonessa.

Comments

comments

LEAVE A REPLY