Lesione seria per Corvia: fuori un mese

0

Piove sul bagnato in casa Brescia. L’infortunio di Daniele Corvia alla fine del primo tempo nella trasferta contro la capolista Perugia è più grave del previsto: lesione tra il secondo e il terzo grado del retto femorale, assenza forzata di almeno un mese, forse di più.

Certo l’attacco delle Rondinelle fin qui non ha funzionato granché, ma non solo per demeriti della coppia titolare Corvia-Caracciolo, assistita spesso da Valotti. Vista l’assenza forzata del numero 7, sabato Iaconi potrebbe tornare al 3-5-1-1, magari dando spazio al rientrante Felipe Sodinha, che ancora però non ha un numero di maglia, senza contare che la forma non è ancora al top.

Fermi ai box, ma pronti al rientro, i due portieri: Minelli, dopo l’infortunio rimediato nella rifinitura di venerdì a Perugia, ieri si è sottoposto a risonanza magnetica che ha evidenziato una contusione ossea alla caviglia sinistra, senza nessuna lesione legamentosa; Arcari ha lavorato a parte per recuperare da alcune contusioni rimediate nella gara di sabato. Lavoro differenziato anche per Di Cesare, che potrebbe partire titolare.

Sabato ci farà visita il Varese, distanziato solo di un punto in classifica, squadra sulla carta abbordabile, che ha sin qui realizzato ben 10 gol (contro i nostri 2), miglior attacco al pari di altri, ma ne ha subito addirittura 13 (peggior difesa del campionato).
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY