Ennesimo furto in hotel a Bogliaco, le immagini finiscono su Facebook

0

Aver potenziato l’impianto di videosorveglianza purtroppo non è bastato, ma se non altro ora potrebbe essere più semplice risalire all’autore del furto. Presso l’Hotel Bogliaco, nell’omonima frazione di Gargnano, nella notte tra lunedì e martedì si è verificato l’ennesimo furto. Questa volta i malviventi se ne sono andati con due costosissime mountain bike di proprietà di un cliente dell’albergo, da poco arrivato sul Garda. 

A raccontare i fatti è la stessa proprietaria della struttura, Noemi Zanini, sulle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane: «Erano circa le 22.30, stando ai dati raccolti dalla telecamera e nelle immagini si vede un tipo girare nell’albergo con una piccola torcia elettrica; poi si dirige verso la stanza ripostiglio, dove erano custodite con un lucchetto le due bici, tranciandolo; doveva comunque avere un complice all’esterno perché è rientrato subito a prendere anche l’altra. Lo stesso individuo è stato ripreso dalle telecamere tre ore dopo, mentre rovistava al piano terra alla ricerca di altra refurtiva; doveva essere un disperato perché è uscito con alcune bottiglie, una vecchia telecamera che tenevo in ufficio per rivedere vecchi filmati in vhs, e alcuni spiccioli nei cassetti; quando è uscito, sembrava la Befana con quel sacco alle spalle».

Un furto prolungato dunque, con il presunto ladro che è rimasto per più di tre ore all’interno dell’albergo. Dopo la denuncia a Carabinieri ieri la Zanini ha deciso di postare su Facebook un paio di fermo-immagine dove si vede il presunto ladro (in allegato una di queste immagini). Il video è stato passato anche alle forze dell’ordine, all’opera per dare un nome al volto ripreso.
(a.c.)

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome