Generazioni a confronto: Terramara

0

Si apre sabato 11 ottobre alle ore 21.00, con lo spettacolo Terramara della Compagnia Abbondanza/Bertoni, il progetto Generazioni a confronto che la Fondazione del Teatro Grande propone al pubblico con l’intento di mettere a confronto due generazioni di giovani coreografi (di ieri e di oggi), illustrandone pratiche ed estetiche. Il riallestimento di Terramara e Pupilla – primi due spettacoli del progetto – rientra nel programma RIC.CI/ Reconstruction Italian Contemporary Choreography Anni ‘80/ ’90, ideato e diretto da Marinella Guatterini, critico, docente e studioso di danza, e punta a dare risalto e dunque a (ri)mettere in moto la memoria della danza contemporanea italiana dall’inizio degli anni Ottanta sino agli inizi dei Novanta. I lavori Gut Gift / Love will tear us apart (in scena il 30 ottobre) e Parkin’son (in scena il 16 dicembre) sono tra le ultime produzioni di alcuni dei giovani coreografi più interessanti della scena internazionale.

Terramara fu nel 1991 un exploit più che riuscito del duo-compagnia Abbondanza-Bertoni e oggi, nella ricostruzione 2013, mantiene lo stesso spessore espressivo e drammatico, sprigionato nel rigore di una danza comunque formale. La riedizione di Terramara con nuovi interpreti (allora erano gli stessi Abbondanza e Bertoni, oggi sono i giovani Eleonora Chiocchini e Francesco Pacelli, guidati nell’apprendimento dei ruoli dagli stessi autori) è un’occasione per rivedere un’opera cardine del fermento innovativo italiano di quegli anni. Il duetto, oltre a segnare l’inizio di una carriera coreografica importante e significativa, rappresenta un frammento di sentimenti ed emozioni, di legami e di incontri che vanno ben al di là del palcoscenico: un duetto d’amore, di sguardi, di prese, di contatti cadenzati dall’impegno quotidiano, dalla natura e dalla fatica del lavoro a cui la “terramara” del titolo rimanda.

I biglietti per Terramara e per tutti gli altri appuntamenti di Generazioni a confronto sono in vendita alla Biglietteria del Teatro Grande e sui siti teatrogrande.it e vivaticket.it (orari di apertura della Biglietteria del Teatro Grande: dal martedì al venerdì dalle 13.30 alle 19.00 e il sabato dalle 15.30 alle 19.00). Tutti gli spettacoli del progetto Generazioni a confronto si svolgono in Sala Grande ma, poiché è richiesta un’atmosfera raccolta, verrà utilizzata per il pubblico solo una parte della platea.

Comments

comments

LEAVE A REPLY