Sabato 11 ottobre tutti in piazza per le biblioteche

0

I bibliotecari e i cittadini delle biblioteche di Brescia e provincia organizzano per l’11 ottobre 2014 un flash mob in corso Zanardelli, all’angolo con via X Giornate, per ricordare che le biblioteche sono un bene di tutti e che non possiamo darle per scontate. Sarà una manifestazione rapida e dal forte impatto, organizzata sui social network e a cui tutti potranno partecipare.

Il flash mob consisterà in una lettura corale simultanea, ovvero un gran rumore di libri! Chi vorrà intervenire, potrà portare un romanzo a sua scelta e, al segnale convenuto (un colpo di fischietto), inizierà a leggere ad alta voce il passo che preferisce. Chi non vuol leggere ad alta voce potrà farlo a mente, perché anche il silenzio fa rumore.  Il tutto verrà registrato e messo on line. L’appuntamento è alle 16:30 e alle 17:00 inizierà l’azione. Il flash mob si intitola: “I libri non stanno mai fermi”.

Le ragioni di questo flash mob sono tante. Da una parte la voglia di far vedere quanto è bello ritrovarsi attorno ai libri e alla cultura. Dall’altra, le preoccupazioni che comunque ci sono per la prosecuzione del servizio di pubblica lettura nei nostri comuni.

Il 12 ottobre verrà nominato il nuovo Presidente della Provincia di Brescia. Una delle eccellenze della Provincia è la Rete Bibliotecaria Bresciana che lavora anche con il Servizio Bibliotecario Urbano. Per non dimenticare un servizio così importante, in questo momento di trasformazione delle Province, i bibliotecari insieme agli utenti hanno deciso di fare un po’ di rumore.

Si tratta di un’iniziativa dal basso che coinvolge i bibliotecari delle amministrazioni pubbliche, i bibliotecari delle cooperative Co.Librì, Zeroventi e Il leggio e, soprattutto, gli utenti: singoli, famiglie, gruppi di lettura. Per tutte le informazioni, si può far riferimento alla pagina su FB:  

https://www.facebook.com/events/680885185312573/

Comments

comments

LEAVE A REPLY