Brescia, affari esteri per 5,5 miliardi di euro

0

Nel 2013 Brescia è stata in grado di attirare investimenti esteri che valgono un giro di affari pari a 5,5 miliardi di euro. Questo è quanto emerge dai dati elaborati dall’Ufficio studi della Camera di commercio di Milano.

L’analisi effettuata ha preso in esame le presenze di investitori stranieri nel capitale di società locali e le nuove iniziative promosse dalle multinazionali sul territorio bresciano durante l’anno passato. Un business che ha superato i 5 miliardi di euro, ponendo Brescia tra le prime provincie lombarde più attrattive per gli investitori da oltre confine. Analizzati anche i Paesi esteri che investono nel nostro territorio, ai primi posti si trovano: Germania, Usa, Russia, Paesi Bassi, Regno Unito e Spagna.

Bene anche il territorio lombardo che si conferma all’interno delle 10 regioni più attrattive nell’area dell’ovest Europa ospitando la metà delle sedi centrali di aziende a partecipazioni straniera presenti in Italia.

Comments

comments

LEAVE A REPLY