“Le sfide per l’impresa agricola del futuro” al centro del nuovo convegno di Bcc Agrobresciano

0
Bsnews whatsapp

Dopo il successo del convegno dedicato alla presentazione del PSR 2014-2020 si rinnova l’impegno di BCC Agrobresciano nei confronti del comparto agricolo, realtà primaria nel territorio in cui la Banca opera. Il nuovo appuntamento è fissato per martedì 14 ottobre alle ore 20,30 presso l’auditorium della sede di Ghedi – in piazza Roma 17, tema “Le sfide per l’impresa agricola del futuro – Stare sul mercato in modo competitivo”. Il convegno è proposto da BCC Agrobresciano in collaborazione con BIT – Servizi per l’investimento sul territorio S.P.A., la società di consulenza e servizi per lo sviluppo del territorio nata per iniziativa di 20 Banche di Credito Cooperativo, Iccrea Holding e Federcasse. Al centro della serata le sfide del mercato per il settore zootecnico nel contesto economico e normativo di oggi e gli influssi di un mercato sempre più globale, spazio poi al dialogo e a un momento di presentazione dei servizi e degli strumenti studiati da BCC Agrobresciano per affrontare le nuove complessità che le imprese agricole si trovano ad affrontare.

Il convegno è moderato da Valerio Pozzi, nota firma del Giornale di Brescia. Apertura lavori e introduzione a cura di Osvaldo Scalvenzi, Presidente BCC Agrobresciano, seguono “Le sfide del mercato per il settore zootecnico nell’attuale contesto economico e normativo” di Gabriele Canali, Università Cattolica del Sacro Cuore e Direttore Crefis, e “Il settore agricolo e agroalimentare nel mercato globale” a cura di Mauro Conti, Direttore BIT. Chiudono il convegno lo spazio di dibattito e l’intervento di Giuliano Pellegrini, Direttore Generale di BCC Agrobresciano, “BCC Agrobresciano e imprese agricole – Presentazione prodotti e servizi dedicati al settore”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI