Madre e figlio coltivano marijuana in casa: arrestati

0

Abiti firmati, scarpe costose, accessori ricercati. E poi aperitivi tutti i giorni, e cene in ristoranti di classe. Chissà di quali di queste cose ha preso nota lo sguardo attento dei carabinieri di Darfo Boario Terme, che hanno iniziato a seguire e indagare la vita di un giovane moldavo di 23 anni, H.E., residente con la madre di 47, H.A. Dopo i pedinamenti e le indagini incrociate il giudice ha disposto la perquisizione: in casa della coppia è stato trovato il motivo di tanto benessere, una coltivazione illegale di marijuana.

Una stanza dell’abitazione era appositamente adibita a serra, con tanto di lampade per la crescita, e poi l’essicazione delle foglie di sei alte piante. Al momento dell’arrivo dei militari la droga, in totale più di 500 grammi, era quasi pronta per essere messa sul mercato. In casa sono stati trovati anche un bilancino e il materiale per lo spaccio. 

I due moldavi, fino ad ora incensurati, sono ora agli arresti domiciliari in attesa del processo. La coltivazione ovviamente è stata distrutta.
(a.c.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Abiti firmati, scarpe costose, accessori ricercati. E poi aperitivi tutti i giorni, e cene in ristoranti di classe. È chi cavolo sono? I nostri politici?

LEAVE A REPLY