Terzo posto per Metalleghe Sanitars al Trofeo 6 di Verbania

0

Dopo avere perso contro Igor Gorgonzola Novara la prima semifinale del Trofeo, Montichiari ha incontrato Unendo Yamamay Busto Arsizio, sconfitta 2-1 da Foppapedretti Bergamo nella seconda semifinale. Leo Barbieri ha schierato Dalia in diagonale con Tomsia, Gioli e Olivotto al centro, Saccomani e Mingardi a banda, Ghilardi libero. Dall’altra parte della rete, le farfalle di Busto sono scese in campo con Wolosz al palleggio in diagonale con Perry, Marcon e Havelkova a banda, Michel e Pisani al centro, Leonardi libero.

Il primo set parte molto bene: ace di Olivotto, muro e mani fuori di Tomsia ed è 5-0. Reazione Uyba, ma un muro di Saccomani per il 7-2 e un attacco morbido e piazzato di Gioli permettono a Montichiari di allungare fino al 9-3. Uyba non sembra ingranare e con un attacco in rete arriva anche il 12-3. Cambio per Parisi che inserisce Degradi per Perry. Punto di Michel per il 6-14, ma prima è 18-8 Metalleghe, nonostante un buon turno di battuta della regista bustocca, e poi 20-10 con un mani fuori di Tomsia. Due attacchi da banda dell’efficace Mingardi e una fast a segno di Gioli per il 24-13. Il set termina con un attacco da seconda linea di Tomsia, che segna 7 punti sul suo tabellino.

Nel secondo parziale, stessa formazione per Montichiari, e Degradi ancora in campo per Uyba. Sono le farfalle a partire meglio: 4-1 per loro e time out di Barbieri. Entra Zampedri in battuta su Mingardi, punto di Saccomani ed è 5-7. Un attacco murato fuori su Mingardi e un muro della stessa banda permettono a Montichiari di raggiungere Busto e di superarlo per il 9-8. Dentro Rania per Michel e si procede in parità fino al 12-12. Muro di Gioli per il 13-12. Un’incertezza difensiva e Uyba passa a +1, vantaggio che mantiene fino al 17-18, poi un muro di Olivotto su attacco di Havelkova regala il 20-19 a Metalleghe. Rientrata Michel al centro, Uyba riesce a concretizzare di più in attacco e passa 23-21. Palla a terra per Saccomani che, al termine di una bella azione, manda fuori un attacco ed è set ball UYBA, che chiude con un ace di Havelkova sul 25-22.

Il terzo set parte con Sara Alberti, in campo al posto di Olivotto. Si arriva in parità al 2-2, poi un attacco fuori di Busto regala il 4-2 a Montichiari. Muro su attacco di Degradi e piccolo vantaggio 7-4. Rania entra al servizio per Michel; si cambia campo sul 8 -5. Zampedri ha ancora spazio in battuta per il cambio su Mingardi. Esce Havelkova per Angelina, Tomsia sigla il punto del 10-8. Gioli mette palla a terra per il 12-10; un attacco out e uno a segno di Busto portano Montichiari sul 14-11. Finisce 15-12 con un attacco fuori di Marcon ed è terzo posto per Metalleghe.

Leo Barbieri è soddisfatto: “Stiamo crescendo e lo facciamo con l’entusiasmo giusto, che spetta ad una matricola che fa un passo alla volta, con determinazione e con tranquillità. Oggi ho visto cose molto buone a muro e anche in attacco. Resta del lavoro da fare in difesa, ma l’approccio mentale del gruppo verso le difficoltà, mi pare essere quello che dobbiamo mantenere per il nostro percorso di crescita”.

METALLEGHE SANITARS MONTICHIARI – UYBA 2-1 (25-15, 22-25, 15-12)

Montichiari: Dalia 3, Alberti 9, Olivotto 7 , Saccomani 4, Tomsia 12, Gioli 10, Ghilardi (L), Zampedri , Mingardi 9 . N.e.: Serena, Milani. All. Barbieri e Parazzoli

Unendo Yamamay Busto Arsizio: Degradi 12, Rania, Michel 7, Leonardi, Marcon 3, Perry1 , Angelina 2, Wolosz 1, Havelkova 8, Pisani 3. N.e.: Camera. All. Carlo Parisi. Secondo all. Marco Musso.

Arbitri: Andreoni e Bassan

Montichiari: 45 punti; 5 battute sbagliate; 9 muri;

Busto Arsizio: 37 punti; 6 battute sbagliate; 6 muri

Comments

comments

LEAVE A REPLY