Omicidio Yara, Bosetti in aula a Brescia “provato ma attento”

0
Bsnews whatsapp

Questa mattina nell’aula del Tribunale del Riesame di Brescia si è discussa l’istanza di scarcerazione di Massimo Bosetti, il muratore bergamasco arrestato il 16 giugno scorso con l’accusa di aver ucciso Yara Gambirasio. I suoi legali sono ricorsi ai giudici bresciani dopo la bocciatura in prima istanza da parte del gip di Bergamo.

Bosetti era presente in aula, anche se i suoi avvocati hanno dichiarato che l’uomo è apparso “provato da oltre 4 mesi di isolamento, ma attento a quanto stava succedendo in udienza”. Il motivo della sua presenza è stato spiegato come un atto per “per avere il polso della situazione e ribadire la sua innocenza”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI