Giudici del Tar intrappolati nell’ascensore per oltre un’ora

0
Bsnews whatsapp

Non è stata piacevole la visita al Tar di Brescia per cinque magistrati provenienti da Bulgaria, Germania e Romania. I cinque sono rimasti chiusi oltre un’ora nell’ascensore del palazzo di via Zima insieme al presidente del tribunale Angelo De Zotti e al suo segretario. "Sono stati momenti complicati e di tensione, ma il rapido intervento dei Vigili del Fuoco ci ha rasserenato", racconta De Zotti al Corsera .  La cabina non si riusciva a sbloccare, perché non c’era allineamento dell’ascensore ad uno dei piani dell’edificio e così è stato necessario lavorare per oltre un’ora per risolvere la situazione. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI