Il sindaco Del Bono oggi su Facebook parla del quartiere Violino

0

Tutti i giorni (o quasi) alle 14 Bsnews.it vi propone l’aggiornamento su cosa il sindaco di Brescia Emilio Del Bono sta postando, commentando e divulgando su Facebook…

E’ un sindaco social quello che nelle ultime 24 ore ha postato, condiviso e risposto agli amici sulla sua pagina Facebook. Nel ricordare che lo stabile di via Milano 140 è stato ripulito dalla sporcizia che regnava fino a qualche tempo fa, Del Bono ha iniziato un botta e risposta con alcuni amici di rete residenti nel quartiere Violino che lo sollecitavano ad effettuare alcuni interventi urgenti: dalla potatura di alcuni alberi “alti ma malati” che mettono in pericolo la sicurezza, fino agli interventi ordinari di manutenzione nella zona.

Il sindaco, utilizzando sempre la massima cordialità, ha risposto ad entrambi. Nel caso degli alberi “pericolanti” ha specificato che “la Potatura riguarda tutta la città e c’è un ritardo di 5 anni. Un poco alla volta la stiamo realizzando visti i costi grandi – per poi scherzare – Per i miracoli ci attrezziamo per un un’altra vita – e aggiungere subito dopo – È ovvio che interverremo. Porti pazienza”.

Sulla richiesta di ricordare gli interventi messi in campo dal Comune nel quartiere Violino, il sindaco posta un lungo commento: “si guardi intorno e si accorgerà che il quartiere gode di uno standard di servizi alto che va manutenuto e garantito – lo informa – Inoltre si vede che lei non frequenta i parchi della città vissutissimi ( e generalmente ben tenuti al netto delle inciviltà) dai bresciani e non solo da quelli che lei chiama extracomunitari (molti dei quali già nostri concittadini italiani). Comunque lei vedrà che l’intervento di potatura al Violino lo faremo al più presto secondo la programmazione autunnale. la pulizia poi del Violino come del resto della città è assai efficace (spazzini compresi)”.

Dopo la polemica del Violino, il sindaco torna su Facebook per promuovere l’Open Metro day che sabato 25 ottobre aprirà la metropolitana gratuitamente a tutti, con l’invito a lasciare la macchina gratuitamente in una dei parcheggi scambiatori e girare con il treno sotterraneo. Per concludere, Del Bono posta l’immagine di un giovane Robin Williams professore nell’Attimo Fuggente, ricordando alla rete che “Qualunque cosa si dica in giro, parole e idee possono cambiare il mondo”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY