Sgominata rete di trafficanti di droga: 13 indagati tra bresciani e stranieri

0
Bsnews whatsapp

Tredici indagati, di cui due in carcere perché ritenuti i boss. Sono questi i numeri dell’operazione di polizia conclusasi dopo tre anni contro una rete di trafficanti di droga. In manette sono finiti D. S. classe 1960, di origine calabrese, e del cittadino albanese G. R. classe 1968, dopo un’indagine da parte della squadra Mobile della Questura di Brescia, con la collaborazione dell’Ufficio di Cuneo, di personale del locale ufficio controllo del territorio, unità cinofile e polizia scientifica. L’attività investigativa, coordinata dal Sostituto Procuratore Lara Ghirardi, è iniziata nel febbraio 2011 con l’identificazione e l’arresto di due soggetti, trovati in possesso di eroina da spacciare. I numerosi elementi investigativi hanno permesso di delineare con precisione i ruoli dei clienti e dei fornitori che hanno portato agli arresti. Nel corso dell’indagine, sono stati sequestrati circa 3 kg droga e arrestate 7 persone in flagranza di reato. Ai domiciliari è finita M.S. italiana classe 1966, mentre hanno l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria I. M., rumena, classe 1978; S.S., tunisino, classe 1984; S.M., bresciano, classe 1960; Z. K., bresciana, classe 1964.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. non ho mai detto questo, dico solo che è un circolo vizioso in cui vengono impegnati gli uomini delle forze dell’ordine che rischiano la propria vita senza però arrivare mai a risolvere il problema. Sei in grado di dimostrarmi il contrario?

RISPONDI